10 minuti. È questo il tempo che Ticwatch 2 ha impiegato per raggiungere il suo obiettivo su Kickstarter. In un batter d’occhio Mobvoi, il team cinese che ha ideato questo smartwatch, si è ritrovato con 50.000 dollari in più, dollari che oggi sono diventati quasi 350.000.

Un successo clamoroso ma assolutamente giustificato visto che Ticwatch 2 promette di regalarci un’esperienza fluida e completa ad un costo assolutamente contenuto se paragonato a quello degli smartwatch presenti sul mercato.

Partiamo in primis dal design, realizzato in collaborazione con alcuni dei più bravi designer al mondo e incentrato sulla perfetta comunione tra funzionalità ed eleganza. Il risultato è un device rotondo, con uno spessore di 11,95 mm e uno schermo OLED da 1,4 pollici con risoluzione 400x400pixel; sul lato destro del device troviamo poi una striscia interamente touch con cui è possibile cambiare schermata, consultare il menù delle applicazioni, zoomare o gestire il volume, il tutto ovviamente con la massima facilità e naturalezza possibile. Non mancano poi il microfono integrato e un piccolo speaker che vi consente di effettuare o rispondere alle chiamate direttamente dallo smartwatch.

A bordo troviamo Ticwear OS, un sistema operativo proprietario che include alcune delle applicazioni più comuni. Se poi non dovessero bastarvi niente paura, potete scaricarne altre dal Ticwear App Store o persino abilitare la “Android Wear Compatibility Mode” per poter usare le app dedicate al sistema operativo di Google.

Ma cosa potete effettivamente fare con questo smartwatch?

Prima di tutto Ticwatch 2 permette di tenere traccia della vostra attività fisica grazie ad una serie di sensori che registrano le pulsazioni, la velocità, la distanza percorsa e la vostra posizione, tutti dati che vengono sincronizzati con il vostro telefono e Google Fit. Non mancano poi le notifiche relative a chiamate, messaggi, reminders e appuntamenti.

Il vero punto forte del dispositivo è però l’interazione. Lo smartwatch infatti vi permette di usare i comandi vocali per controllare il meteo, rispondere ai messaggi, effettuare chiamate o cercare un ristorante; per farlo dovrete semplice dire “Ok Tico” e poi avanzare la vostra richiesta. Con Ticwatch 2 potete ovviamente interagire anche usando il display e la striscia touch laterale, per muovervi attraverso menù e applicazioni, oppure sfruttare le gesture. Qualche esempio? Potete capovolgere il polso per rispondere alle chiamate, tappare due volte sullo schermo per cambiare canzoni o attivare la “stealth mode” coprendo il device con il palmo della mano.

TechPrincess_Ticwatch2_kickstarter_versioni

Ticwatch 2, compatibile tanto con Android quanto con iOS, sarà disponibile in 4 versioni: Charcoal e Snow, dotati di cinturino in gomma, Oak, con cinturino in pelle e cassa in acciaio inossidabile, e Onyx, con cassa e cinturino in acciaio. Tutti e quattro i modelli vengono venduti in compagnia del TiCharge, una base magnetica per la ricarica del dispositivo.

Il prezzo? Si parla di 199 dollari per Snow e Charcoal, 249 per Oak e 299 Onyx. Potete accaparrarveli a prezzo scontato dando il vostro contributo alla campagna Kickstarter!