Dieci anni avere un PC dedicato ai videogiochi non era un’impresa facile. Spesso e volentieri l’unica alternativa era quella di assemblarsi un PC in totale autonomia il che richiedeva passione e una serie di conoscenze informatiche che non erano certo appannaggio di chiunque. Oggi fortunatamente le cose sono cambiate: il settore videoludico è esploso portando decine di aziende a produrre computer “gaming-ready” e accessori a non finire.

Gli amanti dell’assemblaggio fai-da-te non devono però disperarsi e arrendersi a questa nuova tendenza. A correre in loro aiuto c’è infatti HP che ha approfittato della Gamescom 2016 per lanciare il suo nuovo desktop: OMEN X.

OMEN X è infatti pensato per gli utenti più esperti ed appassionati e si presenta in due configurazioni di base: il solo chassis, ideale per chiunque voglia scegliere i componenti del suo gaming computer, e un PC già configurato.

Entrambe le versioni sfruttano l’innovativo design di OMEN X. Il nuovo desktop di HP infatti si distingue per la peculiare forma romboidale, forma che è stata pensata per favorire la dissipazione del calore e sfruttare il nuovo sistema a tre “camere”. 

TechPrincess_HP_OmenX_configurazioni

Per tutti coloro che invece vogliono evitare di investire tempo nell’assemblaggio sarà invece disponibile il PC desktop vero e proprio. Sul mercato saranno disponibili più configurazioni, configurazioni che prevederanno un processore Intel Core i5 o i7 di sesta generazione pronti per l’overclocking e fino a due NVIDIA GeForce GTX 1080. Ovviamente non mancherà la possibilità di effettuare l’upgrade dell’hardware, operazione resa più semplice grazie al già citato sistema a tre camere.

OMEN X arriverà a settembre. Il solo chassis dovrebbe costare 599 Euro mentre il PC desktop completo partirà da 2299 Euro, un prezzo elevato ma sicuramente giustificato sia dall’hardware presente sia dall’avanzato sistema a tre camere che garantisce agli amanti del PC gaming il massimo spazio di manovra possibile.

Il nuovo PC desktop di HP è – credetemi – davvero enorme. Un gigante del settore che purtroppo potrebbe non trovare spazio sulle vostre scrivanie. Per tutti coloro che hanno problemi di spazio o che semplicemente preferiscono qualcosa di portatile c’è il nuovo OMEN 17, un laptop da 17,3 pollici con uno spessore di 32,9 mm e un peso che si aggira intorno ai 3.2 kg.

TechPrincess_HP_Omen17OMEN 17 è stato pensato per adattarsi alle esigenze dei videogiocatori il che significa che a bordo troveremo una NVIDIA GeForce GTX 1060 o 1070, la tecnologia G-Sync, un display con una risoluzione fino a 4K e il supporto al VR. Non mancano poi quattro speaker Bang & Olufsen, una mini Display Port che supporta i 2K, i 4K e lo streaming e una batteria da 95W pensata per garantire circa 7 ore di autonomia.

Il nuovo portatile arriverà sul mercato a settembre e il prezzo  partirà da 1.499 Euro.

Tra le novità infine troviamo l’OMEN X display, un monitor curvo dotato di tecnologia G-Sync, e una serie di accessori realizzati in collaborazione con Steelseries:

  • OMEN Headset, caratterizzato da un peso contenuto, dal microfono retrattile e da una grande attenzione al comfort così da non dare fastidio ai giocatori anche dopo lunghe sessioni di gioco;
  • OMEN Keyboard, con la possibilità di personalizzarla con 16.8 milioni di colori;
  • OMEN Mouse, con 6 pulsanti programmabili e illuminazione personalizzabile;
  • OMEN Mouse Pad, dotato di base in gomma e pensato per garantire ai pro gamer il massimo della precisione.

I costi? HP ha annunciato che per l’area EMEA si andrà dai 19,99 Euro del mouse pad ai 99,99 Euro della tastiera passando per i 59,99 Euro chiesti per l’OMEN Mouse e i 79,99 Euro per l’OMEN Headset. Tutti gli accessori arriveranno sul mercato europeo a settembre.

Insomma, HP ha deciso di non lasciare niente al caso sviluppando non solo computer in grado di tenere il passo con i moderni videogiochi, ma anche una serie di accessori realizzati pensando ai professionisti del settore e alle loro esigenze.