Logitech ha deciso di espandere ulteriormente la gamma di periferiche dedicate al gaming e lo fa lanciando sul mercato le tastiere meccaniche della linea G610 Orion, disponibili in due varianti: Brown e Red.

Queste due keyboards, apparentemente identiche, si distinguono per il tipo di switch che montano: Cherry MX Brown per la G610 Orion Brown e Cherry MX Red per la G610 Orion Red. Ma qual è l’effettiva differente? Gli switch della prima hanno maggiore resistenza nel punto medio, il che significa che il feedback è immediato e che la tastiera è pensata tanto per il gioco quanto per il lavoro, mentre la versione Red è concepita unicamente per il gaming e garantisce attacchi rapidi e precisi grazie alla pressione lineare esercitata sull’innesco.

Da buona Princess ho avuto modo di sperimentare la G610 Orion Brown e di apprezzarne la forma compatta e il look total black, impreziosito dalle rifiniture opache a prova di impronte e dal cavo intrecciato. I piedini ci permettono invece di regolarne l’altezza, variando da 0.4 a 8 gradi in 3 semplici scatti. Inoltre, essendo rivestiti in gomma, mantengono la tastiera ben salga sulla superficie d’appoggio, quindi non preoccupatevi, questa tastiera non teme neanche le sessioni di gioco più lunghe.

Techprincess_Logitech_G610OrionBrown_recensione

Volete personalizzare la vostra tastiera? Potete farlo grazie al Logitech Gaming Software, un programma scaricabile gratuitamente che vi consente di customizzare la retroilluminazione di ogni singolo tasto, evidenziando così le lettere di maggiore interesse. Volete qualche esempio? Pensate ai giochi che, classicamente, richiedono di muoversi con i tasti WASD; per facilitarvi il compito potete evidenziare di un coloro particolare questi pulsanti, così come potrete fare con i tasti dedicati agli incantesimi negli RPG più complicati. Un ottimo modo per velocizzare il vostro gioco e per continuare a divertirvi anche durante la notte. Non mancano poi i tasti macro (da F1 a F12), la possibilità di disabilitare alcuni pulsanti una volta attività la modalità di gioco e i tasti dedicati alla multimedialità, con tanto di rotellina dedicata alla regolazione del volume.

La carta vincente della linea gaming firmata Logitech è, a mio avviso, il rollover; G610 Orion Brown vi consente di premere fino a 26 tasti indipendenti simultaneamente, consentendo di eseguire anche le mosse e le combo più articolate senza particolari problemi. Il risultato? Prestazioni in game migliorate e un netto vantaggio rispetto a coloro che usano tastiere con un rollover ridotto all’osso.

Nel complesso quindi la tastiera G610 Orion Brown risulta assolutamente perfetta per gli appassionati di videogiochi, senza però dimenticare di accontentare anche chi, come noi, passa molto tempo al PC per scrivere e lavorare. Insomma, un’ottimo prodotto in grado di accontentare tutti e disponibile ad un prezzo – 139 Euro – assolutamente onesto considerando le funzioni e le prestazioni che offre.

Voi l’avete acquistata? Fateci sapere cosa ne pensate!