Apple Music, la piattaforma con cui la società di Cupertino è entrata sul mercato della musica in streaming, ha poco più di un anno e ad oggi vede due tipologie di iscrizione: quella singola a 9,99 Euro/mese e quella per la famiglia a 14,99 Euro/mese. A queste si affianca ora quella riservata agli studenti.

L’Italia si aggiunge dunque all’elenco dei paesi con la riduzione per gli studenti, finora riservata solo a Australia, Danimarca, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Regno Unito e Usa. Gli iscritti  ad università o college possono abbonarsi a 4,99 Euro al mese, dopo aver dimostrato di essere studenti iscritti agli istituti qualificati per l’iniziativa.

Voi che ne pensate? Ne approfitterete?