È arrivato a Milano Deliveroo, il servizio, n. 1 a Londra, pensato per tutti coloro che vogliono assaporare a casa o dal proprio ufficio in modo comodo, veloce e innovativo, il meglio della ristorazione cittadina.

Deliveroo unisce innovazione tecnologica, affidabilità, qualità ed efficienza sia nell’interesse dei clienti che possono scegliere nella propria zona con un’offerta sempre di qualità e molto variegata, sia dei ristoratori che possono aggiungere un tavolo direttamente nelle case dei milanesi e gestirlo con la stessa attenzione e professionalità di quello della sala del ristorante.

Ad oggi hanno aderito al servizio oltre 100 ristoranti; tra i primi che si sono affidati a Deliveroo troviamo Al Mercato (Burger – Taco – Noodle), Rossopomodoro, Ham Holy Burger, Coq, Cioccolati Italiani, Macinata, Tokyo Fish, Shri Ganesh e Bianca.

Dopo il grande successo di Londra, Deliveroo è ora una realtà presente in 8 Paesi (Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Spagna, Belgio, Irlanda e Italia) che diventeranno 12 entro la fine dell’anno.
Il servizio è facile e veloce: basta accedere alla piattaforma integrata on-demand, via web  o tramite app (disponibile per iOS e tra qualche giorno anche su Android) e, grazie ad un servizio di geo localizzazione, selezionare il ristorante preferito, consultare il menu e verificare con precisione i tempi di consegna; a questo punto potrete procedere con l’ordine, pagare con carta di credito e monitorare lo stato della consegna seguendo il tragitto del driver da pc, tablet o smartphone. Il costo del servizio è di 2.50 Euro a consegna, indipendentemente dal valore dell’acquisto effettuato.

In un tempo medio di 32 minuti il team di drivers Deliveroo consegna a casa o in ufficio il piatto scelto come appena fatto dalle mani dello chef.TechPrincess_Deliveroo_MilanoInoltre, diventare driver di Deliveroo è un’opportunità lavorativa per tutti quelli che hanno una bici o una moto; si supera un breve colloquio e una prova su strada e si parte con le consegne nella propria zona di appartenenza.

Deliveroo ha infine recentemente ricevuto un importante finanziamento di 70 milioni di dollari per il proprio percorso di sviluppo, investimento quest’ultimo che segue un round effettuato a inizio anno di ulteriori 25 milioni di dollari.

“Siamo orgogliosi di essere finalmente operativi anche a Milano – afferma Matteo Sarzana, General Manager per l’Italia – Nella città più innovativa d’Italia dove qualità ed efficienza vanno di pari passo e nell’anno di Expo non potevamo mancare. Siamo certi che i milanesi ed i molti turisti presenti in città apprezzeranno il nostro servizio”.