Cat S60, il primo smartphone al mondo dotato di certificazione militare e fotocamera termica, è finalmente disponibile anche in Italia.

Lo smartphone, che integra un modulo micro-termocamera Lepton di FLIR, permette di visualizzare il calore evidenziando le temperatura a contrasto, il tutto sfruttando l’app MyFLIR pensata per catturare e analizzare proprio questo tipo di immagini.

“Fino al lancio del prodotto nel mese di febbraio, il nostro team ha lavorato molto, raccogliendo feedback e creando test case da proporre a diversi target di utenti. Dagli idraulici agli allevatori di cavalli; dagli architetti ai responsabili di cantiere; dai vigili del fuoco alle guardie forestali, il feedback sull’S60 è stato eccellente – ha affermato Peter Stephen, CEO di Bullitt Group, licenziatario globale di dispositivi mobili per Caterpillar – Abbiamo coinvolto anche la comunità degli sviluppatori, sponsorizzando un hackathon per integrare funzionalità di imaging in tutta una serie di app rilevanti.

Cat S60 è inoltre pensato per resistere a cadute fino a 1,8 metri e ad immersioni di un’ora fino a 5 metri di profondità; i tasti fisici possono essere utilizzati sott’acqua per accedere a fotocamera e videocamera così da consentirvi di scattare foto ovunque.

Dotato di schermo da 4,7 pollici con risoluzione HD, questo dispositivo, dotato di Gorilla Glass 4, è utilizzabile anche i guanti e le dita bagnate; a bordo troviamo un processore Qualcomm MSM8952-3, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna (espandibili tramite micro SD), una batteria da ben 3.800 mAh e due fotocamere, da 13 e da 5 megapixel.

Cat S60, aggiornato ad Android 6.0 Marshmallow, è disponibile al prezzo consigliato di 649 Euro.