Nel 2011 tre cugini marsigliesi, Ghislain Foucque, Adrien Soucachet e Thibault Saint-Georges, decisero di porre rimedio ad un dramma che accomuna tutti noi: la difficoltà nel raccogliere il denaro necessario per un regalo di compleanno, una laurea o persino un matrimonio. Nacque così Le Pot Commun, piattaforma giunta ora anche in Italia con il nome di Collettiamo.

Questo portale permette di creare collette di denaro online, utili sia per fare un regalo collettivo che, ad esempio, per organizzare un viaggio con gli amici; le varie collette possono essere condivise tramite Facebook, WhatsApp oppure e-mail con i vari invitati. Il sito consente anche di rendere la propria colletta accessibile ad un numero ristretto di persone oppure pubblica nel caso voleste condividere il progetto con tutto il resto del mondo.

Siamo davvero entusiasti di annunciare la nascita di Collettiamo in Italia – ha commentato Serena De Luca, Country Manager Italia. – Abbiamo deciso di esportare questo modello di business anche nel nostro paese perché siamo convinti che abbia tutte le potenzialità per accogliere una piattaforma innovativa come la nostra. Ognuno di noi si è ritrovato almeno una volta nella vita nell’imbarazzante situazione di dover riscuotere le quote anticipate ai partecipanti di una spesa condivisa e tutti noi abbiamo il problema di raccogliere somme di denaro in gruppo, che si tratti di un regalo di compleanno, una lista di matrimonio, oppure partecipare collettivamente alle spese di un viaggio tra più persone. Collettiamo offre agli utenti la possibilità di condividere le spese tra amici e familiari e accorciare le distanze anche se ci si trova in città o paesi differenti.

TechPrincess_Collettiamo_comefunziona

Ma come funziona in pratica Collettiamo? Prima di tutto dovete recarvi nella sezione “Creare una colletta” per avviarne una; questa pagina può essere personalizzate con foto e dediche e può diventare una vera e propria community tra i partecipanti. Non mancano poi le Liste, ideali per la gestione delle liste nozze in modo da permettere ai futuri sposi di inserire i regali che più desiderano. Non mancano infine due sezioni speciali, una battezzata La biglietteria, destinata ad eventi e concerti, e una invece ideata per le Collette Solidali.

Una volta pronta la vostra colletta potete condividerla sulle già citate piattaforme ricevendo in cambio pagamenti tramite la piattaforma di pagamento elettronico S-Money. A quel punto avrete due opzioni: incassare la somma oppure richiedere l’invio del bonifico sul conto di un’altra persona.

Per saperne di più potete visitare la sezione FAQ su Collettiamo.it.