ASUS ha annunciato l’arrivo di Poseidon GTX 980 Ti, una nuova scheda grafica dotata di raffreddamento ibrido DirectCU H2O, che abbina aria ed acqua per dissipare il calore, di tecnologia ASUS Auto-Extreme e di GPU Tweak II per l’overclocking.

Basata sulla GeForce GTX 980 Ti, questa scheda ci regala una velocità di clock che raggiunge i 1203 MHz in modalità gaming e i 1228 MHz in modalità OC. L’efficienza del funzionamento è poi garantita dal già citato sistema DirectCU H2O che combina una camera a scambio di vapore a diretto contatto con il chip grafico, per velocizzare la dispersione, con le heat pipe in rame e le ventole di raffreddamento più ampie che si occupano di ridurre la temperatura della scheda. Il risultato? Temperature intorno a 30° per un sistema ultra silenzioso. Inoltre la scheda potrà sfruttare i sistemi di raffreddamento già esistente e due ventole antipolvere.

La Poseidon GTX 980 Ti nasce grazie alla tecnologia Auto-Extreme di ASUS, il processo produttivo completamente automatizzato che elimina l’errore umano regalandoci schede perfette e prive di cumuli di polvere e ossidazione. Il tutto eliminando sostanze chimiche aggressive e con un consumo energetico nettamente inferiore.

La nuova scheda di ASUS utilizza poi i componenti Super Alloy Power II che riducono le perdite, minimizzano i ronzii e le dinamiche termine per offrire un livello di qualità e affidabilità senza paragoni.

Infine la Poseidon GTX 980 Ti potrà essere gestita grazie a GPU Tweak II che, complice l’interfaccia completamente riprogettata, permette di semplificare l’overcloking per i meno esperti.

La scheda grafica ASUS ROG Poseidon GTX 980 Ti sarà disponibile dalla prossima settimana al prezzo consigliato di 919 Euro.