Negli ultimi anni il panorama degli antivirus per PC e dispositivi mobile è stato indubbiamente dominato da pochi player capaci di dividersi più o meno equamente il mercato. Le cose però sembrano destinate a cambiare. Avast Software ha infatti deciso di acquisire AVG Technologies pagando 25 dollari ad azione per un totale di circa 1,3 miliardi di dollari.

Fondata nel 1990 nell’allora Cecoslovacchia, AVG, che ad oggi dispone sia di software per PC e Mac che di un’app per Android, diventerà parte di un nuovo colosso per la sicurezza che punta naturalmente a conquistare sempre più dispositivi, a migliorare la propria efficienza e a sfruttare le nuove opportunità offerte dal sempre mutevole mercato digitale.