Bitdefender, leader nella sicurezza informatica conosciuta ai più per gli antivirus, ha presentato in questi giorni la nuova linea di prodotti per il 2016, pensati per proteggere gli utenti sia dalle nuove minacce sia da quelle ancora sconosciute.

Bitdefender sfrutta infatti una tecnologia basata sull’apprendimento automatico che permette di individuare e bloccare i nuovi malware in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo nel giro di pochissimi millisecondi e con grande accuratezza; inoltre l’azienda si affida alla sua nuova tecnologia AntiRansomware per proteggere i diversi dispositivi dai ransomware, un tipo di virus che blocca l’accesso ai dati personali richiedendo un riscatto per poterli rendere nuovamente disponibili. Come funziona? Da un lato Bitdefender toglie alle applicazioni “non fidate” la possibilità di cancellare e modificare documenti, foto e video, dall’altra il Ransomware Behavioral Detection (RBD) analizza tutti i programmi per captare attività collegate al ransomware e li blocca qualora li ritenesse sospetti.

Tra le novità troviamo anche il Firewall, migliorato per trovare eventuali tentativi di intrusione e per filtrare il traffico in entrata e in uscita anche quando siamo connessi tramite Wi-Fi.

Se pensate che tutto ciò si traduca in un’interfaccia complessa vi sbagliate. Ad accogliervi troverete infatti la nuova Bitdefender Central, pensata per aiutarvi a gestire gli account, l’abbonamento e i vari dispositivi e per ottenere supporto nel più breve tempo possibile.

A rendervi la vita facile si penseranno anche OneClick Optimizer, per ottimizzare il sistema con un solo click, e la tecnologia Bitdefender Photon, che si integra gradualmente nel vostro sistema per migliorare le performance del sistema. Conclude infine la panoramica Autopilot, che decide automaticamente cosa fare così da lasciarvi liberi di continuare a fare il vostro lavoro, certi che Bitdefender Internet Security proteggerà il vostro computer.