State cercando qualcuno che aiuti i vostri figli nell’apprendimento? La soluzione si chiama bSmart Tutors, una piattaforma online sviluppata da Applix Education e pensata per mettere in contatto tra loro studenti e insegnanti, sia per le classiche ripetizioni sia per un supporto più mirato alla preparazione delle temutissime verifiche.

Il servizio viene erogato direttamente sulla piattaforma, scegliendo il tutor più adatto alle vostre esigenze e prenotando le lezioni tramite un sistema di messaggistica istantanea. Ovviamente le lezioni non sono gratuite; le famiglie e gli studenti dovranno infatti acquistare dei pacchetti di minuti da poter utilizzare con il tutor che preferisce e per tutto il temo necessario, che sia un breve consiglio per un esercizio o una spiegazione lunga un’ora; una volta terminati potrete ricaricare il vostro credito comprandone di nuovi.

La lezioni avvengono all’interno di quella che viene chiamata “Aula Virtuale“; a disposizione avrete un collegamento audio/video, la chat, la condivisione dello schermo e presto altri strumenti creati ad hoc.

TechPrincess_bSmartTutors_funzionamento

Ma chi sono i tutor? Ovviamente non a tutti è concesso diventarlo. Gli insegnanti di bSmart vengono selezionati dallo staff in base alle loro conoscenze e alla loro esperienza nell’insegnamento, così da garantirne l’affidabilità a studenti e famiglie.

Potrebbe sembrare un’impresa ardua e ambiziosa tentare di innovare il mondo della scuola, ma Applix Education vuole provarci, e riuscirci – dichiara Emanuele Putignano, CEO di Applix Education. – Attraverso il tutoring online e tutte le proposte della piattaforma bSmart per insegnanti e studenti, che consentono di valorizzare e rendere disponibili e praticabili processi di apprendimento e di insegnamento che nelle migliori esperienze italiane e internazionali si stanno dimostrando efficaci”.

Siete curiosi di saperne di più? Correte a provarlo! I nuovi iscritti riceveranno infatti 30 minuti di prova gratuita.