Netatmo ha introdotto durante il CES 2016 tre nuove e importanti funzionalità per Welcome, la videocamera di sicurezza per la casa con riconoscimento facciale:

  • la prossima generazione della rivoluzionaria tecnologia di riconoscimento facciale di Welcome;
  • la disponibilità dell’archiviazione su FTP personale;
  • la rilevazione di allarmi.

Grazie al nuovo e avanzato algoritmo, sviluppato internamente dal team di Netatmo, Welcome riduce i tempi di apprendimento e aumenta le prestazioni del riconoscimento facciale inviando i nomi delle persone che vede sullo smartphone dell’utente avvisandolo esattamente su chi c’è a casa, i suoi cari o un estraneo di Welcome

“Welcome è un punto di svolta, un oggetto che rende le case intelligenti ancora più smart – spiega Fred Potter, fondatore e CEO di Netatmo. – È la videocamera di sicurezza consumer più avanzata. Con Welcome, l’utente finalmente è tranquillo quando è fuori casa perché sa esattamente quando e chi entra nella propria abitazione.”

Tutti i video di Welcome ora possono essere salvati in un server personale dell’utente usando FTP, in aggiunta alla scheda SD di archiviazione locale. La videocamera trasferisce automaticamente i video nel momento in cui le immagini vengono riprese.

Inoltre Welcome ora è in grado di rilevare allarmi acustici. La videocamera invia una notifica e registra un video se rileva allarmi anti-incendio, di CO2, di sicurezza o una sirena.

Le 3 nuove funzionalità saranno disponibili gratuitamente tramite aggiornamenti automatici nel 1° trimestre 2016.

Vi ricordiamo che l’app di Welcome è compatibile con iPhone con iOS 8 e superiori, e smartphone Android 4.3 e superiori.

Se sei interessato a questo prodotto acquista qui

CONDIVIDI
Carlotta Bosca
Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).