Siamo sicuramente ancora molto lontani dai robot domestici usciti dalla fervida immaginazione di Isaac Asimov, ma Asus sembra determinata ad accorciare le distanze. Sul palco del Computex, la kermesse annuale dedicata al mondo dell’informatica, l’azienda taiwanese ha presentato Zenbo, un robot domestico pensato per aiutarvi, intrattenervi e tenervi compagnia. 

Zenbo risponde ai comandi vocali proprio come l’apprezzato Amazon Echo o il più recente Google Home, suggerendovi ad esempio le ricette migliori e collegandosi alle luci e ai dispositivi di casa per facilitarne la gestione; grazie poi al touchpad integrato è possibile fare shopping online, rispondere alle video chiamate o guardare un film. Non mancano poi alcune feature dedicate ai più piccoli, come i giochi interattivi o la possibilità di far raccontare a Zenbo le favole della buona notte.

TechPrincess_Asus_Zenbo_caratteristiche

Asus ha posto poi l’attenzione sulle funzioni utili ai più anziani, come la possibilità di impostare una serie di promemoria che vi consentano, per esempio, di ricordarvi quali medicine prendere o qual è il prossimo appuntamento con il dottore; Zenbo è inoltre in grado di avvisare i familiari in caso di caduta così sarà possibile intervenire personalmente o, eventualmente, chiamare un’ambulanza in modo tempestivo.

L’azienda taiwanese ha inoltre annunciato l’SDK legato a Zenbo, così da permettere a tutti gli sviluppatori di creare app ad hoc ed integrare nuove funzioni, fondamentali per il futuro successo di questo dispositivo.

Ancora non ci sono conferme riguardanti l’arrivo in Europa di questo robot, in compenso Asus ha annunciato che Zenbo sarà disponibile al prezzo di 599 dollari.