Quando si pronuncia il nome “Piaggio” non si può non far scorrere nella memoria anni ed anni di evoluzione e progresso, di innovazione e cultura tutta italiana.

Iconico simbolo, infatti, della penisola ma anche del marchio stesso è l’intramontabile Vespa, che ha accompagnato intere generazioni sulle sue due ruote. Ma da oggi Piaggio ha una marcia in più. Grazie alla collaborazione con Ericsson, infatti, l’azienda sta riprogettando i propri scooter in modo da renderli sempre più connessi con l’ambiente e rivolti al futuro.

Il progetto, primo del suo genere nel mondo delle due ruote, unisce l’esperienza nel cloud di Ericsson con la conoscenza approfondita del prodotto di Piaggio. Gli scooter di oggi possono fornire ai produttori informazioni in tempo reale e inviare avvisi quando hanno bisogno di manutenzione. Tuttavia, per migliorare questa capacità, è necessaria una connessione super-veloce tra lo scooter e il Cloud. Ecco perchè la scelta è ricaduta sul 5G, grazie alla sua minore latenza e alla banda larga migliore rispetto al 4G. Ed ecco che quindi si ipotizzano scooter che metteranno in guardia i piloti di un pericolo in arrivo o che comunicheranno in tempo reale con altri veicoli intelligenti.

Grazie a questa collaborazione verranno sviluppate sempre nuove tecnologie non solo per rendere più smart la vita dei piloti cittadini ma soprattutto per migliorare la sicurezza sulle strade, tema attualmente molto caldo. Così si ipotizza, per esempio, la possibilità per gli scooter di avvisare le squadre di soccorso subito dopo un incidente. Il progetto mira, quindi, a portare il mondo delle due ruote nell’internet dei veicoli, e portare soluzioni innovative che miglioreranno la vita dei piloti di tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here