L’estate è terminata e c’è già chi pensa sconsolato alla prossime vacanze. Ma se esistesse un posto non troppo lontano, dove l’estate dura più a lungo rendendo così questo periodo più sopportabile?

In effetti c’è, si chiama Carinzia ed è situato nella regione più meridionale dell’Austria. Grazie al suo clima mite i turisti possono vivere veri e propri “Momenti Magici” anche nella stagione autunnale, potendo scegliere tra le diverse attività che questa splendida città offre.

TechPrincess_carinzia_ viaggioGli amanti del “dolce far niente” avranno per esempio l’imbarazzo della scelta perché oltre alle terme di Bad Kleinkirchheim, alle Kärnten Therme di Warmbad-Villach e alle due Badehaus sul Lago Millstätter See e sul Wörthersee; per ritrovare nuove energie e ritemprare lo spirito in Carinzia si possono trovare alcune speciali piscine riscaldate realizzate direttamente nei laghi: sono quelle dell’hotel Schloss Seefels sul Wörthersee, dell’Hochschober a Turrach e del Koller’s sul Millstätter See. In tanti altri alberghi della Carinzia sono naturalmente presenti saune e trattamenti wellness tradizionali e tipici della zona, come le saune e i massaggi al pino cembro o alla valeriana celtica.

Per chi, invece, anche in vacanza non può rinunciare alla salutare attività fisica, a Carinzia potrete trovare 12 campi da golf immersi nella natura e avrete la possibilità pedalare nella splendida pista ciclabile Drava (Drauradweg), premiata dall’ADFC con 4 stelle come itinerario cicloturistico d’alta qualità, si snoda dalle sorgenti della Drava presso Dobbiaco, in Italia, e percorre 366 km lungo il fiume attraverso il Tirolo orientale e la Carinzia, fino a Maribor, in Slovenia. Da Sillian a Lavamünd oltre 50 ristoratori, i “Drauradweg Wirte”, si sono posti come obiettivo comune quello di migliorare costantemente la qualità dell’offerta e dei servizi per i cicloturisti. TechPrincess_carinzia_ viaggioIn più fino al 4 ottobre, i ristoratori della Drava invitano tutti a partecipare all’interessante iniziativa “Drau.Kulinarik.Herbst”, l’autunno gastronomico sulla Drava. Sono previsti emozionanti programmi giornalieri, i cosiddetti “Tafelrunden”, che assicurano esperienze gastronomiche uniche per i cicloturisti che percorrono la pista lungo il fiume. Alcuni selezionati ristoratori hanno predisposto infatti speciali pacchetti che presentano al meglio l’Austria del sud nella sua veste autunnale. Tutte le offerte forfait comprendono due o tre pernottamenti, sempre fino a domenica, e un programma “Tafelrunde”.

Ideale per tutti gli amanti della natura e degli animali, sul Lago Weissensee sarà possibile andare alla scoperta di tutti i loro segreti accompagnati da guide esperte e rinomanti ricercatori. Comodamente seduti sulla “zattera del gusto” si attraverseranno le acque luccicanti del lago per andare alla scoperta degli ambienti dove vivono l’orso, la lince, il gipeto e tante altre specie protette.TechPrincess_carinzia_ viaggio Gli amanti della natura potranno ammirarli nel loro ambiente naturale e imparare a riconoscere le loro tracce e conoscere le loro abitudini. Naturalmente non potranno mancare piante e meravigliosi fiori come le orchidee, ma anche arbusti medicinali oppure quelli più velenosi e quindi da evitare. Dopo un’escursione di circa due ore, verso mezzogiorno si ritorna alla barca dove i partecipanti potranno gustare piatti a base di pesce del Weissensee, offerti dalla pescheria di Martin Müller, accompagnati da un buon bicchiere di vino.

Siete incuriositi? Dite la verità, anche voi ci state facendo un pensierino.

CONDIVIDI
Carlotta Bosca
Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).