Si è conclusa da poco la 19° edizione del Romics, la fiera romana del fumetto, dell’animazione e dei videogiochi che quest’anno ha portato ben più di 200.000 visitatori.

LEGGI ANCHE: Romics 2016 – tutte le novità della prossima edizione

Ed anche quest’anno, l’appuntamento immancabile con Euronics, grande punto da vendita da sempre presente in molte fiere d’Italia, non poteva, di certo, essere da meno. Si chiama “Euronics Village” ed è lo stand di 640 mq (il più grande in assoluto), con cinque experience point e un’isola centrale con due corridoi ad ampia pedonabilità per accogliere il più alto numero di persone e adatto a soddisfare tutte le esigenze dei clienti. Appassionati e curiosi hanno potuto toccare con mano e acquistare le migliori novità tecnologiche con prezzi riservati appositamente alla fiera: oltre ai nuovissimi “Quantum Break” e “Valentino Rossi – The Game”, erano disponibili anche droni, magliette, console di nuova generazione e un’ampia collezioni di titoli game tra i più famosi.

TechPrincess_Euronics_Romics

Assoluti protagonisti dell’area sono stati il già citato, Valentino Rossi – The Game, e l’attesissima anteprima di “Ratchet & Clank“, che hanno regalato ore di intrattenimento sui monitor 16:9 LG nell’area riservata a Sony PlayStation. Ma lo spazio Euronics ha pensato anche ai giocatori PC che grazie alla serie G di Logitech e ai PC della linea Predator di ACER ha ospitato tantissimi videogiocatori interessati al gaming su personal computer.

Presa d’assalto anche la zona dedicata ad LG: i nuovissimi monitor curvi 34” in formato 21:9 hanno lasciato a bocca aperta tutti i giocatori e gli spettatori. Altrettanto strabiliante per il pubblico l’immersiva esperienza della realtà virtuale sugli ultimi smartphone LG G5 che assieme agli accessori dedicati per potenziare i device, hanno saputo stupire sia grandi che piccini.

Anche quest’anno, dunque, Euronics ha riscosso il suo successo e soddisfatte le aspettative di moltissimi visitatori, regalando esperienze uniche ed acquisti da record.