Fitbit, leader nel mercato della Connected Health e Fitness, presenta la prima mappa pedonale della metropolitana di Roma: un modo per ritagliarsi, nella quotidianità sedentaria fatta di impegni lavorativi, dei momenti dedicati all’attività fisica per vivere con piccoli e semplici accorgimenti, una vita più salutare e di maggiore benessere.

Ogni passo conta per vivere una vita più salutare. Per questo Fitbit ha ripercorso le linee della metropolitana di Roma contando i passi necessari per raggiungere ogni singola fermata da quella precedente e le calorie che si bruciano percorrendo a piedi questi tragitti. Il risultato è una vera e propria mappa della salute di Roma. Fitbit invita quindi i romani a cambiare le proprie abitudini quotidiane e ad assumere uno stile di vita più salutare con un gesto semplice e immediato come scegliere di fare qualche passo in più durante la propria giornata.

Le occasioni possono essere veramente molte all’interno della vita quotidiana: andare al lavoro, accompagnare i figli a scuola, andare a fare qualche commissione o ritrovarsi con gli amici. In questo modo si può prendere l’abitudine quotidiana a fare del movimento supplementare per rendere la nostra vita meno sedentaria e più sana.

Guardando alla mappa si possono anche notare alcune curiosità che riguardano la possibilità di percorrere a piedi la rete metropolitana di Roma: la distanza più ampia tra due fermate è sulla linea C tra Gardenie e Teano circa 2973 passi per 74 calorie impiegate. Si contendono poi il secondo posto delle fermate “pedonali” più salutari ben tre fermate: Anagnina-Cinecittà sulla linea A, EUR Magliana-EUR Palasport sulla linea B e Grotte Celoni-Torre Gaia sulla linea C. Tutte tre le fermate distano 1900 passi, 64 calorie bruciate con una buona camminata. I più pigri possono dirottare la propria passeggiata sulle fermate della linea A: appena 608 passi tra le fermate di Numidia Quadrato e Porta Furba e tra Furio Camillo e Ponte Lungo giusto per bruciare appena 15 calorie.

Il percorso più lungo in assoluto è quello tra i due capolinea della linea C, che si estende oltre il grande raccordo anulare: San Giovanni dista infatti ben 31.824 passi da Monte Compatri Pantano. Quasi un allenamento per le prossime

fitbit_metro_roma