Immaginatevi dispersi in città e senza rete. Come trovate la strada giusta per raggiungere la vostra destinazione? Se fino ad oggi l’unica alternativa erano la cara vecchia cartina stradale e l’aiuto di qualche magnanimo passante, ora la situazione è finalmente cambiata.

Google Maps infatti ora non solo vi permette di scaricare e consultare offline un’area geofrafica, ma anche di ricevere indicazioni stradali, cercare destinazioni ed ottenere informazioni utili sui luoghi d’interesse, come gli orari d’apertura, i dati di contatto o le recensioni degli utenti.

Per scaricare la zona d’interesse vi basta cercarla e poi cliccare su Download nella relativa scheda, oppure andare su Aree offline, nel menù di Google Maps, e premere il pulsate +; il download è previsto, per impostazione predefinita, solo sotto copertura WiFi . In questo modo, ogni volta che sarete senza rete, l’app passerà automaticamente alla versione offline, per poi tornare alla versione online non appena sarete connessioni ad Internet.

L’aggiornamento di Google Maps che include questa nuova funzione verrà gradualmente distribuito nei prossimi giorni su Android, ma a breve dovrebbe essere disponibile anche per iOS.