Domani 3 novembre 2016 – a Monaco di Baviera – Huawei svelerà ufficialmente il suo nuovo flagship smartphone: Huawei Mate 9 e Mate 9 PRO, due giganti da 5.9 pollici.

Il claim ufficiale dell’evento di domani, al quale anche noi prenderemo parte, è #aStepAhead.

Ovviamente dal video ufficiale e dal claim si capisce ben poco. Ma non temete: il mondo di internet è pieno di sorprese. Come accade spesso in occasione di lanci così importanti, la diffusione di decine di rumors ma anche di foto del prodotto è un must.

Andiamo a vedere in sintesi cosa già sappiamo in merito alle caratteristiche di Huawei Mate 9.

Recentemente sul sito SuomiMobile (la pagina sembra essere stata rimossa) sono comparse le prime immagine di Mate 9.

Hardware

Il processore octa-core installato all’interno di Mate 9 è il nuovissimo Huawei HiSilicon Kirin 960, ad oggi mai utilizzato in nessun dispositivo. Da quanto emerso attraverso un tweet pubblicato sull’account ufficiale di Huawei Mobile, le performance della CPU di Kirin 960 – se paragonate al suo predecessore Kirin 950 – sono superiori del 180%. Non sembra niente male.

A bordo dovremmo trovare 4 o 6 GB di RAM e memoria interna (espandibile) in tre differenti “tagli”: 64, 128256 GB.

Sistema operativo

Il sistema operativo installato invece sarà il nuovissimo Android Nougat 7.1, con la solita interfaccia Emotion UI 5.0, interfaccia utente sviluppata in house da Huawei.

Display

Da quello che è emerso online, il display da 5.9 pollici (risoluzione 1920 x 1080 pixel) di Mate 9 sarà flat mentre quello di Mate 9 PRO (sempre da 5.9 pollici ma con risoluzione QHD 2560×1440 pixel) sarà di tipo edge ossia curvo su entrambi i lati. Pare che la risoluzione più elevata dalla variante PRO permetta il supporto di Daydream VR, il nuovo visore per la realtà virtuale targato Google, disponibile da novembre 2016.

LEGGI ANCHE: Scopri Daydream VR, la realtà virtuale di Google.

Fotocamera

Per quanto riguarda la fotocamera – come riporta Gizmo China – anche in questo caso dovremmo trovare una bella novità: sempre doppia fotocamera posteriore ma con risoluzioni differenti. Una da 12 PM e l’altra da 20 MP in modo da permettere uno zoom ottimo 4x.
Come potete vedere nelle foto trapelate online, tra le due fotocamere compare nuovamente la scritta LEICA. Questo significa solo una cosa: la collaborazione tra il gigante cinese e il produttore tedesco di fotocamere di lusso è ancora in atto.
Il resto delle caratteristiche della fotocamera dovrebbero essere: stabilizzatore ottico dell’immagine, apertura f/2.0, zoom ottimo 4x, laser auto focus.

Ad oggi non sono ancora trapelate informazioni sulla fotocamera frontale.

Colorazioni e prezzo

Per quanto riguarda le sei diverse colorazioni, quello che trovate di seguito dovrebbe essere uno specchietto alquanto veritiero.

huawei-mate-9-colori

In merito al prezzo invece possiamo fare solo delle mere supposizioni: dai 450 al 650 euro in base alla versione.

Che dire, per ora questo è tutto quello che sappiamo sul nuovo Huawei Mate 9. Conferme e smentite verranno rese note domani dalle 14.00, ora in cui avrà inizio la conferenza stampa.

Stay tuned!