Smartphone, tablet, PC e persino un nuovo Chromebook: Acer ha deciso di presentarsi a Berlino con moltissimi nuovi prodotti, forte anche della nuova partnership con le Olimpiadi Internazionali di Informatica che vedranno l’azienda responsabile dell’infrastruttura delle competizioni dal 2017 al 2021.

Smartphone

Partiamo proprio dai dispositivi mobile con ben 4 nuovi smartphone con a bordo Android 5.1 Lollipop e 2 che invece si presenteranno con Windows 10. I device, appartenenti all’ormai nota serie Liquid, portano con sé alcuni miglioramenti tra qui la rinnovata fotocamera, con controlli per l’esposizione, e l’audio migliorato, ma anche il nuovo Acer BluelightShields per evitare di esporre gli utenti alla luce blu. Non mancano poi Acer QuickMode, l’interfaccia con 3 differenti layout pensati per diversi tipi di utenti:

  • la Standard Mode, per chi ha già famigliarità con gli smartphone:
  • la Easy Mode, per facilitare l’apprendimento;
  • la Basic Mode, pensate per i bambini.

E le caratteristiche hardware?

Partiamo dai dispositivi Android, battezzati Liquid Z630, Z530, Z330 e Z320.

TechPrincess_IFA2015_Acer_LiquidZ630

Il primo vanta uno schermo IPS da 5,5 pollici, processore quad-core MediaTek MT6735 a 1,3 GHz da 1,3 GHz, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna e una corposa batteria da 4.000mAh. Due le fotocamere integrate, entrambe da 8 megapixel e capaci di registrare video a 1080p; non mancano poi connettività Wi-Fi, LTE e Bluetooth 4.0.  Non vi basta? Non preoccupatevi perché sarà disponibile anche la versione Z630S con processore octa-core, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria. Il prezzo parte da 199 Euro.

Liquid Z530 integra lo stesso processore del suo predecessore ma si limita ad uno schermo da 5 pollici, ad 1 o 2 GB di RAM e a 8 o 16 GB di spazio a disposizione dell’utente; ottima invece la fotocamera frontale da 8 megapixel con ottica grandangolare. Anche in questo caso sarà disponibile un’ulteriore versione, la Z530S, con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria. Il costo? A partire da 149 Euro.

Segue poi Liquid Z330 con display da 4,5 pollici, processore Snapdragon 210, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria, fotocamere da 5 megapixel e connettività LTE. Il prezzo è di 129 Euro.

Termina la panoramica Z320 con Snapdragon MSM8209, 1 GB di RAM, 8 GB di storage, display da 4,5 pollici e fotocamere da 5 e 2 megapixel. Il costo non è stato ancora annunciato ma sarà sicuramente inferiore ai 100 euro.

TechPrincess_IFA2015_Acer_LiquidM330_M320

E i dispositivi Windows 10? Si chiama M330 e M320 e sono identici agli ultimi due dispositivi Android della nostra lista, sia per hardware che per prezzi.

Computer e convertibili

Aspire R13, l’apprezzato convertibile di Acer, ha finalmente subito l’upgrade tanto atteso. Dotato di schermo da 13 pollici, il dispositivo sfrutta ora la nuova tecnologia Acer Ezel Aero Hinge che supporta sei diverse modalità d’utilizzo per essere comodo in qualsiasi situazione.

A bordo troviamo un processore Intel Core di sesta generazione, progettato per migliorare le performance, la resa grafica e la durata della batteria. Non mancano poi il supporto allo stadard Thunderbolt 3, la possibilità di configurazione 2 SSD in modalità RAID-0 e la tecnologia Qualcomm VIVE 2×2 802.11ac per garantire un’ottima connessione WiFi.

TechPrincess_IFA2015_Aspire_R13

Aspire R13 porta inoltre con sé il Precision Touchpad (PTP), che migliora la precisione e le performance dello stesso, e l’Acer TrueHarmony Plus con Dolby Audio per un’esperienza sonora immersiva.

Il dispositivo, con a bordo Windows 10, arriverà sul mercato ad ottobre al costo di 1.099 Euro.

Spazio poi a due nuove serie di PC desktop con Windows 10: l’All-in-One Aspire U5 e il mini-PC Revo Build.

TechPrincess_IFA2015_Acer_AspireU5

Con uno spessore di soli 37 mm e uno stand in metallo, la serie Apire U5 risulta elegante e adatto ad ogni ambiente. Integrate troviamo la porta HDMI, il Jack per l’audio, la porta Ethernet, una porta USB 2.0 e due USB 3.0 situate a lato, mentre all’interno la nuova serie nasconde un processore Intel Core i7 o i5 di sesta generazione, scheda grafica Nvidia GeForce e fino a 16 GB di RAM.

Tra le funzioni più interessanti troviamo quella offerta dalla webcam Intel RealSense  che permette di scannerizzare in 3D gli oggetti, controllare il PC con i gesti o semplicemente video-chattare con i vostri amici. Stanchi della solita password? Potete usare la fotocamera per accedere al vostro computer grazie a Windows 10.

Completano la panoramica del nuovo Aspire U5 il display touch IPS Full HD, la tecnologia Acer TrueHarmony per un audio potente e Acer Purified.Voice che grazie ai due microfoni digitali consente di ottenere una voce cristallina per chiamate e video-chiamate sempre ottimali.

Il costo? Si parte da 999 Euro per questo prodotto in arrivo ad ottobre.

TechPrincess_IFA2015_Acer_RevoBuild

Veniamo poi alla serie Revo Build, nata con lo scopo di permettere agli utenti una grande personalizzazione senza doverlo aprire. Sì, avete capito bene. Parliamo di un mini-PC modulare che permette di aggiungere “blocchi” semplicemente incastrandoli all’unità di base, il tutto senza usare cavi ma solo un comodo allineamento magnetico.

Al lancio sarà disponibile il blocco da 500 GB/1TB per ampliare la memoria, mentre gli altri blocchi, tra cui quello per la ricarica wireless e quello che integra microfono e speaker, saranno lanciati sul mercato gradualmente.

Contenuto in uno chassis di 125×125 mm, Revo Build occupa pochissimo spazio consentendovi di metterlo praticamente ovunque. A bordo troverete un processore Intel Pentium o Intel Celeron con scheda grafia Intel HD integrata  e fino ad 8 GB di RAM.

Il mini-PC componibile di Acer arriverà sul mercato ad ottobre a partire da 199 Euro.

TechPrincess_IFA2015_Acer_ChromebookR11

L’azienda di Taiwan non si è poi dimenticata dei Chromebook di Google. All’IFA 2015 Acer ha infatti presentato l’R11, il primo Chromebook convertibile che si adatta facilmente alle nostre esigenze grazie alle sue quattro modalità (laptop, tablet, display e tenda).

19,2 mm di spessore e meno di 1,25 Kg, l’R11, realizzato in alluminio, è pensato per essere trasportabile comodamente. Integrati troviamo i processore Intel Celeron, una porta USB 3.0, una webcam in alta definizione e un adattatore wireless compatibile con la tecnologia ac; il display, touch screen, è invece da 11.6 pollici con una risoluzione di 1366×768 pixel

Acer Chromebook R11 arriverà a novembre a partire da 299 Euro.

La linea Predator per i videogiocatori

Acer ha deciso di entrare prepotentemente anche nel mondo del gaming lanciando la nuova linea Predator che include PC desktop, notebook, tablet, monitor e periferiche.

TechPrincess_IFA2015_Acer_Predator8

Tra i prodotti visti all’IFA troviamo in primis il tablet Predator 8, basato su Android 5.1 Lollipop. Scocca in alluminio, quattro altoparlanti Predator Quadio, schermo IPS da 8 pollici con risoluzione Full HD e tecnologia Predator ColorBast: il tablet di Acer vanta sicuramente hardware da primo della classe. Sotto il telaio troviamo un processore Intel Atom x7, 64 GB di memoria interna (espandibile), e un modulo WiFi 802.11b/g/n. Non preoccupatevi però, non parliamo di un dispositivo estremamente pesante; l’Acer Predator 8 infatti ha uno spessore di 8,7 mm e peso circa 350 grammi, così da poter essere comodamente trasportato nello zaino o nella borsa.

Il tablet arriverà nei negozi ad ottobre al prezzo di 349 Euro.

TechPrincess_IFA2015_Acer_Predator15Presentati anche due nuovi notebook: Predator 15 e Predator 17. Processori Intel Core i7-6700HQ e scheda grafica NVIDIA GeForce GTX980 per i due nuovi gaming laptop di Acer a cui si aggiunge l’SSD da 512 GB e la RAM DDR4 fino a 32 GB. Non manca l’USB 3.1 Type-C e la tastiera retroilluminata, mentre a stupire è la ventilazione, con ventole realizzate in metallo e capaci di ruotare nel senso opposto per eliminare la polvere.

A distinguere i due notebook ci pensa il display. Il Predator 15 vanta infatti un pannello da 15,6 pollici disponibile sia in versione Full HD sia in versione 4K Ultra HD, mentre il Predator 17 ha un display Full HD da 17,3 pollici.

TechPrincess_IFA2015_Acer_Predator17

I due modelli verranno lanciati in Europa a novembre ad un prezzo che partirà da 1.599 Euro per il Predator 15 e 1.799 Euro per il Predator 17.

Completano la nostra panoramica delle novità Acer due monitor dedicati ai videogiocatori:  Predator Z35 e Predator XB1.

Design curvo e tecnologia NVIDIA G-Sync per il Predator Z35 che vanta un pannello da 35 pollici con un rapporto 21:9 e una risoluzione di 2560×1080 pixel. A bordo la tecnologia NVIDIA ULMB (Ultra Low Motion Blur) che riduce il motion blur; non mancano poi il supporto all’overclocking, che gli permette di raggiungere i 200 Hz, e un audio potente grazie ai due speaker da 9W.

TechPrincess_IFA2015_Acer_PredatorZ35

Due invece le dimensioni previste per il Predator XB1: 27 pollici, con risoluzione 4K UHD o WQHD, e 28 pollici, con pannello 4K UHD che vanta un tempo di risposta di 1ms.
Il monitor XB1 integra la tecnologia NVIDIA G-Sync ma anche quella GameView, che permette di impostare tre diversi profili personalizzabili per adattarsi alle esigenze dei videogiocatori.

Predator Z35 arriverà a dicembre e avrà un prezzo di partenza di 1.099 Euro mentre Predator XB1 è atteso ad ottobre a partire da 699 Euro.

Photo credit immagine iniziale: prohardver