Forte del successo dei suoi ormai apprezzatissimi FRITZ!Box, AVM si è presentata all’IFA 2016 con una marea di novità dedicate tra cui spunta il FRITZ!Box 7580.

Questo router sfrutta la tecnologia MIMO multiutente per garantire il massimo delle performance a chiunque stia sfruttando la rete in quel momento, complici anche le ottime velocità che sembra essere in grado di raggiungere: fino a 1733 Mbit/s per la banda a 5 GHz e oltre 800 Mbit/s per quella a 2,4 GHz. Non manca poi il sistema telefonico che include la stazione base DECT e il classico sistema operativo FRITZ!OS che offre una marea di funzionalità capaci di soddisfare sia gli utenti più esperti sia i consumatori alle prime armi.

TechPrincess_IFA2016_AMV_Fritzbox7580

A colpire però non è solo la potenza del nuovo router ma soprattutto il design. AVM ha infatti abbandonato la forma che da anni caratterizza i suoi device per fare largo ad un modello che si ispira al gusto contemporaneo e che finalmente mette da parte il tradizionale grigio. Il risultato è un router che si adatta anche alle case più moderne e che punta a mimetizzarsi con l’ambiente circostante senza ovviamente rinunciare alle feature da primo della classe che da sempre lo distinguono.

TechPrincess_IFA2016_AMV_FritzPowerline1260E

Spazio anche al nuovo FRITZ!Powerline 1260E che sfrutta l’impianto elettrico per portare il segnale anche negli angoli più remoti della casa. Grazie al doppio segnale, AC ed N, sarà possibile sfruttare la rete wireless praticamente ovunque e senza dover ricorrere all’aiuto di un tecnico.

TechPrincess_IFA2016_AMV_FritzDect300

Ultimo ma non meno importante prodotto è FRITZ!DECT 300, il device con cui AVM ribadisce il suo interesse per la domotica. Si tratta di una soluzione che sfrutta la banda radio DECT ULE per consentirvi di monitorare il consumo dei vostri radiatori. Tutto quello che dovrete fare è agganciarlo al calorifero dopodiché sarà possibile gestire tutto da remoto grazie all’applicazione MyFRITZ! App. Il risultato? Un consumo più basso e un portafoglio meno leggero. 

Non so voi, ma io non vedo l’ora di mettere alla prova questo piccolo grande dispositivo!