Questa è stata l’IFA dei grandi annunci, un’IFA mai piatta e che riserva sempre delle sorprese come quelle presentate da Lenovo, il colosso cinese dal cuore americano.

L’annuncio più importante, e il più prestigioso, è stato quello di Moto Mod Hasselblad True Zoom, una periferica magnetica per Moto Z sviluppata in collaborazione con Hasselblad. Si tratta di una vera e propria ottica aggiuntiva che migliorerà nettamente l’esperienza fotografica grazie a uno zoom ottico 10x, otturatore fisico, apertura f3,5-6,5, flash Xenon e possibilità di scattare in RAW.

Un gioiellino che molti potranno apprezzare e acquistare nel mese di settembre 2016 a un prezzo di 299 Euro.

Se Moto Z non era abbastanza per voi, ora potete godere anche di un nuovo modello: Moto Z Play. Il design sottile e ultra leggero di Moto Z Play, incorniciato da una solida struttura in alluminio e con un elegante retro in vetro, racchiude una batteria da 3.510 mAh, la più duratura della linea. Moto Z Play è dotato di un processore octa core, display 1080p HD Super AMOLED da 5,5 pollici, 3 GB di RAM e fotocamera da 16 megapixel.
Sarà disponibile in Italia, a partire dal mese di ottobre, al prezzo di 499.99 Euro.

Se volete vedere tutti gli altri Mods disponibili per Moto Z, vi consiglio di guardare la nostra intervista a Alessandra Petti, Mobile Marketing Manager di Lenovo.

Le novità di Lenovo non finiscono però qui.

Due parole: Yoga Book. Che dire di questo prodotto? Semplicemente unico nel suo genere e totalmente innovativo nel design ma anche nell’utilizzo: è la perfetta fusione tra un tablet, una tavoletta grafica e un PC “in miniatura”.

TechPrincess_IFA2016_Lenovo_YogaBook

La tastiera di Yoga Book c’è ma non si percepisce al tatto. Halo Keyboard – così si chiama la tastiera di questo device – combina software e hardware in un’unica interfaccia, per un’esperienza di digitazione alla tastiera che supera quella touch dei tablet tradizionali, per assomigliare a quella delle tastiere fisiche. Quando i tasti della tastiera saranno illuminati potrete scrivere come un normalissimo PC, quando invece sarà spenta potrete utilizzarlo come una tavoletta grafica.

Le due parti di Yoga Book (lo schermo e la tastiera) sono unite insieme da una cerniera ispirata ai cinturini di alta orologeria che consente la rotazione completa a 360° dello schermo, trasformando così il prodotto in un vero e proprio tablet.

Yoga Book sarà disponibile sia con Android a bordo che con Windows 10.