InterNetX annuncia oggi il lancio della nuova estensione di dominio di primo livello generico (gTLD) per Società a Responsabilità Limitata.

Sussidiaria di InterNetX GmbH, InterNetX Corp. ha preso particolarmente a cuore l’esperienza delle aziende SRL, particolarmente diffuse in America soprattutto in Argentina, Messico, Panama e Paraguay ma anche in territorio europeo, come Italia e Spagna. La nuova estensione creerà nuove opportunità per le imprese che intendono migliorare la propria visibilità in rete. I requisiti richiesti riguardano solamente la possibilità da parte della società interessata nel registrare un indirizzo con tale estensione.

Disponibile in tutto il mondo presso oltre 30 noti registrar, tra cui figurano Register.it, Aruba.it e 1&1, il nuovo dominio .SRL ha già superato la fase di Sunrise, durante la quale il TLD era disponibile solamente per le aziende con trademark registrati presso l’ICANN Trademark Clearinghouse (TMCH).

TechPrincess_InterNetX_SRL

Siamo lieti di essere tra i primi registrar a offrire .SRL in Italia – afferma Robert Hoffmann, CEO della 1&1 Internet SE – Il nuovo dominio di primo livello fornisce l’opportunità a piccole e medie imprese di farsi trovare più rapidamente su Internet e presentarsi come un partner fidato e competente a propri clienti“.

Molti dei nostri clienti, per lo più piccole e medie imprese, hanno scelto di registrare nomi a dominio che contengono la keyword ‘SRL’, del tipo ‘www.lamiaimpresasrl.it’ o ‘.com – spiega Claudio Corbetta, CEO della Register.it – È chiaro, quindi, che il .SRL permetterà ancora di più a tutti di comunicare in modo chiaro la propria identità e dare ancora più valore al nome dell‘azienda trovando un dominio rappresentativo, anche nel caso in cui risulti occupato per le estensioni fino ad oggi più richieste“.

Dal 26 ottobre è stata avviata la fase di General Availability in cui l’estensione di dominio è disponibile per il pubblico visitando il sito ufficiale di InterNetX.