Siamo ormai nel pieno dell’ estate è ormai alle porte e il motore di ricerca Kayak.it per rendere più sopportabile questo caldo ha indagato i costi di viaggio per le mete estive preferite quest’anno dagli italiani, al fine di identificare le destinazioni più convenienti. Il risultato è una formula vincente per le vacanze estive che prende in considerazione i costi per un volo andata e ritorno, una settimana di soggiorno in hotel, una settimana di noleggio auto, sei cene o pasti al ristorante, un tour in città o visita al museo, tre cocktail sulla spiaggia oppure in un bar e il costo di un souvenir.

Prendendo in considerazione il costo del volo, le destinazioni più economiche sono senza dubbio quelle europee: Londra è quella meno cara, a solo 234 €, seguita da Ibiza (244 €) e Amsterdam (264 €). Come si può immaginare, le destinazioni a lungo raggio implicano un costo maggiore per il volo: Los Angeles e San Francisco sono infatti le più costose, con una spesa media rispettivamente di 962 € e 859 €.

Un altro elemento preso in analisi è stato il costo del soggiorno in un hotel a 3 stelle per una settimana: Bangkok risulta la destinazione più economica – soli 295 € – con un risparmio del 204% rispetto alla destinazione più cara, ovvero San Francisco con 1.501 €. Optando per destinazioni europee, invece, l’offerta più conveniente si trova a Barcellona, con 705 €.
Anche per gli amanti degli hotel a 4 stelle, Bangkok resta la meta più abbordabile, con una spesa media di 487 € alla settimana. Seguono destinazioni europee, ovvero Barcellona e Amsterdam, rispettivamente a 977 € e 1.085 €. Interessante notare come il prezzo per un hotel 4 stelle in queste ultime due città sia superiore al doppio rispetto a quello disponibile a Bangkok.

Per quanto riguarda il noleggio auto, invece, la Spagna è un ottima meta per concedersi un road trip: Barcellona e Ibiza rappresentano, infatti, le destinazioni più economiche per una settimana di noleggio auto: il costo è rispettivamente di 136 € e 154 €. New York è invece quella più costosa, con una spesa media di 382 € per una settimana.
Concedersi un ottimo pranzo al ristorante potrebbe essere più conveniente per gli italiani che decidono di trascorrere le proprie vacanze a Bangkok, con una media di 51 €. In seconda posizione si trova a sorpresa Tokyo, dove mediamente si spendono 93 €, seguita da Barcellona con 96 €. Non sorprende, invece, che sia New York (179 €) la meta più costosa per quanto riguarda l’aspetto gastronomico della vacanza, seguita da Londra con 159 €.
Prendendo in considerazione il costo delle attività turistiche da poter svolgere nelle destinazioni delle proprie vacanze, Ibiza risulta la più conveniente – solo 14 € – seguita dalla capitale del Giappone, Tokyo (19 €) e da Amsterdam (20 €).
Infine, la ricerca mostra che i costi per i souvenir sono piuttosto omogenei in tutte le dieci destinazioni preferite dagli italiani, con prezzi che variano dai 2 ai 4 €.

Voi avete siete pronti per le vacanze? Avete scelto la vostra meta?

CONDIVIDI
Carlotta Bosca
Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).