Pratiche, accattivanti, sfruttano la nostra sete di curiosità per inebriarci di prodotti e novità creando una vera e propria dipendenza.

Di cosa sto parlando? Ma delle Subscription Box ovviamente, must-have della società 2.0 e gadget invidiabili per gli amanti della serie. Ma per chi fosse neofita del genere chiariamo subito la tipologia di prodotto. Le Subscription Box sono delle scatole, letteralmente – a volte possono anche essere delle borse (proprio come le calze della befana che amavamo ricevere da piccoli) – che, mensilmente, vengono inviate a seguito di una sottoscrizione ad un abbonamento (mensile, trimestrale, annuale, ecc.) e che contengono alcuni prodotti specifici, tutti accomunati da uno stesso tema.

Le più comuni in questo campo, pioniere del genere, sono quelle dedicate alla cura e alla cosmesi femminile, colme di minitaglie di prodotti da provare, o quelle culinarie a tema Giappone, una vera e propria icona per gli amanti del genere. La caratteristica principale di queste box è quella di offrire una vasta varietà di prodotti a tema di cui il costo totale supera spesso quello dell’intera box, un modo quindi per provare diversi prodotti ad un prezzo vantaggioso.

Ebbene abbiamo scovato per voi le Subscription Box più interessanti in circolazione e vogliamo svelarvene qualcuna.

1. Lootcrate

Una delle Subscription Box più interessanti è sicuramente quella di Lootcrate, box a tema geek, ispirato spesso a film, videogame e serie TV. Quella del prossimo mese, in particolare, prevederà – senza svelarvi i particolari – diversi gadget a tema Deadpool e The Walking Dead, in occasione del lancio del film e delle nuove puntate del telefilm. Tra i gadget più interessanti una maglietta brandizzata e 2 figure.

2. Glossy Box

Una delle più famose Subscription Box a tema beauty, se non la più famosa, è senza dubbio Glossy Box, la quale offre un programma personalizzato di abbonamento davvero per tutti i gusti. All’interno delle box troverete una selezione di 5 prodotti beauty high-brand scelti tra i migliori marchi del settore e buoni spedizione all’interno degli Stati Uniti. I brand selezionati sono davvero innumerevoli e per ogni esigenza: da Benefit a Burberry, da Ciaté a Estée Lauder, da Hourglass a Redken.

3. Club W

E per i gusti più raffinati arriva Club W, la Subscription Box dedicata ai veri amanti del vino in tutte le sue fragranze. La selezione dei prodotti è curata ad hoc, tra vini iconici e quelli di piccoli produttori. In seguito alla sottoscrizione al sito, vi sarà posto un interessante quiz sul “palato”, volto a determinare i vostri gusti in fatto di vini. In base alle vostre risposte, Club W formulerà dei consigli su quali bottiglie acquistare ogni mese. Altrimenti sarà possibile scegliere personalmente il proprio contenuto. Purtroppo Club W spedisce ancora solamente in America.

4. BarkBox

Altrettanto originale è BarkBox, la Subscription Box interamente dedicata agli amanti dei cani. La sottoscrizione al servizio è semplice e i prodotti sono divisi in tre categorie: Small & Cute, per cani di piccola taglia, Just Right, per cani di media taglia, e Big & Bold, per cani di grossa taglia. Ogni box contiene al suo interno una serie di giochi, cuscini, peluche, dolcetti, e prodotti per il mantenimento del vostro cane selezionati rispettivamente per le tre taglie previste. La sottoscrizione mensile è di 29 dollari e la spedizione avviene solamente in Canada e USA. 

5. Little Box of Calm

Infine, la Subscription Box più stravagante ed innovativa, la Little Box of Calm di Cratejoy, una selezione di prodotti dedicati interamente al relax e all’antistress, volti a fornire distrazioni da situazioni stressanti e di ansia, per imparare a gestire meglio la propria salute. Tra la varietà di prodotti potrete trovare puzzle monocolore, incentrati sull’utilizzo della cromoterapia, candele profumate dalle diverse fragranze, pietre motivazionali con scritte positive o minerali come l’apatite blu, o ancora rilassanti e ideali per la digestione.

Queste erano le 5 box più interessanti da provare in questo periodo – ma ce ne sarebbero davvero tantissime da elencare – per ogni gusto, desiderio e necessità. E voi? Avete mai provato una Subscription Box? Quale consigliereste?