Netgear, leader e fornitore a livello mondiale di soluzioni di networking tecnologicamente innovative per utenti, amplia la famglia ReadyNAS con due nuovi modelli, ReadyNAS 212 (RN212) e il ReadyNAS 214 (RN214),da due e quattro bay, pensati per le reti domestiche e gli home office.

Grazie a un processore Cortex 1.4GHz ARM quad-core, i neo modelli di Netgear garantiscono prestazioni elevate per visualizzare i contenuti Full HD su qualsiasi dispositivo e ovunque ci si trovi, tramite una connessione Internet.

Primi ad essere progettati con architettura ARM, i ReadyNAS 212 e 214 rappresentano la soluzione di storage con il più alto rapporto qualità/prezzo. I nuovi NAS, infatti, sono gli unici sul mass market ad offrire la combinazione simultanea di streaming in alta definizione e transcodifica (MPEG4, H.264 e altri codec popolari), la scansione anti-virus wire-speed che non implica la perdita di throughput e interfacce dual Ethernet che garantiscono fino al doppio di throughput in modalità link aggregation. Per questo motivo, i nuovi ReadyNAS sono la scelta ideale per gli appassionati di media, fotografia e per coloro che hanno la necessità di memorizzare e utilizzare tanti contenuti multimediali.

I due dispositivi inoltre sono i NAS più veloci sul mercato grazie ai 200MBps in lettura e 160MBps in scrittura.

ReadyNAS 212

“Se le priorità sono l’archiviazione dati, lo streaming e la condivisione dei contenuti multimediali, i ReadyNAS 212 e 214 rappresentano la soluzione di storage più conveniente sul mercato – ha dichiarato Doug Cheung, Senior Product Manager Storage. – I nuovi ReadyNAS sono stati progettati per interagire con i dispositivi di rete, rendendo più semplice agli utenti accedere ai contenuti e condividerli in qualsiasi momento, sia a casa sia da remoto. Se si cerca un prodotto che sia facile da utilizzare, veloce e affidabile, i ReadyNAS 212 e 214 sono gli unici ad offrire il giusto rapporto qualità/prezzo”.

Con i ReadyNAS 212 e 214 è possibile accedere, grazie all’app Netgear ReadyCLOUD, al proprio personal cloud per condividere i file da qualsiasi dispositivo, in qualunque momento, in casa o da remoto; ovviamente il tutto gratuitamente e contando sulla massima sicurezza.

I due nuovi NAS custodiscono gelosamente file, foto e video grazie ai 5 livelli di protezione:

1. Protezione RAID contro il guasto del disco;
2. Protezione Bitrot contro il normale degrado dei mezzi fisici;
3. Tecnologia snapshot per il recupero dai dati in qualsiasi punto del tempo;
4. Real-time antivirus e malware;
5. Replica dei file.

Per saperne di più vi invitiamo a visitare le pagine ufficiali di ReadyNAS 212 e 214.