La Scuderia Toro Rosso e Acronis, fornitore globale nel settore della protezione cloud ibrida dei dati nonché sponsor del team in occasione del Gran Premio d’Ungheriasono lieti di annunciare l’estensione del contratto con una nuova partnership a lungo termine, stipulata per mirare a risultati sempre più elevati nelle corse e nel supporto tecnologico. Tale partnership porterà rapide innovazioni, una maggiore sicurezza e prestazioni superiori sia in pista che fuori.

“Nel nostro ambiente competitivo sta diventando sempre più importante proteggere tutte le nostre informazioni tecniche con uno standard di software estremamente elevato e Acronis è in grado di offrire esattamente quello di cui abbiamo bisogno. Ora che abbiamo un progetto a lungo termine in comune, non vediamo l’ora di iniziare a lavorare con Acronis, non solo per quanto riguarda la sponsorizzazione, ma anche in termini di adozione dei suoi prodotti per la protezione dei dati all’interno del nostro stabilimento e della scuderia. Sono certo che trarremo entrambi dei vantaggi da questa collaborazione tecnica, che aiuterà il nostro team a continuare a crescere” ha dichiarato Franz Tost, Team Principal della Scuderia Toro Rosso.

STR11_horizontalI dati raccolti sul circuito, circa 700 GB ogni weekend, accelerano il processo di innovazione e consentono al team di prendere decisioni oculate in modo più efficiente. Centinaia di sensori monitorano le vetture, fornendo informazioni in tempo reale che vengono immediatamente analizzate e utilizzate durante la corsa per migliorare le prestazioni. Inoltre, questi dati vengono trasferiti alla base della Toro Rosso a Faenza, in Italia, dove un gruppo di ingegneri e analisti li sfrutta per migliorare le performance delle vetture e sviluppare nuove strategie di corsa. Anche Acronis investe moltissime risorse nelle attività di ricerca e sviluppo, in occasione della nuova partnership, i due team uniranno le forze per ottenere i migliori risultati possibili nelle corse, sfruttando i dati raccolti e concentrandosi sull’ingegneria di precisione, sulle prestazioni, sul design, e sul lavoro di squadra.

“Questo è uno sport di prima classe e Acronis sposa la sua filosofia di successo, incentrata su una combinazione di ingenuità personale, unità di squadra e tecnologie e ingegneria all’avanguardia. Noi stimiamo molto il brand Red Bull e abbiamo scelto la Scuderia Toro Rosso avendo grande rispetto per il suo Team Principal, Franz Tost, e il suo pilota, Daniil Kvyat. La loro visione del team coincide con la nostra cultura aziendale di essere attenti, reattivi, vigili, decisivi e inarrestabili, avendo visto in prima persona come spesso le cose si sistemino solo all’ultimo, quando la tentazione di mollare è più forte. Questo è fondamentale per gli sport e le aziende dinamiche”, afferma Serguei Beloussov, fondatore e CEO presso Acronis.