Razer e Sensics hanno svelato, durante l’E3 2016, il nuovo Hacker Development Kit (HDK 2) del visore OSVR. 

L’HDK 2, che sfrutta questa volta la tecnologia IQE (Image Quality Enhancer) e garantisce i 90 fps, monta lenti progettato ad hoc per offrire immagini più chiare e un nuovo display duale OLED con risoluzione 2160×1200 pixel.

“L’HDK 2 ci consente da un lato di soddisfare le esigenze di giocatori e appassionati di realtà virtuale, e dall’altro di fornire agli sviluppatori un hardware open source dal prezzo competitivo con cui innovare – ha spiegato Christopher Mitchel, OSVR Lead di Razer. – Con l’HDK 2 che sarà in grado di offrire un’esperienza visiva alla pari con i leader del settore, potremo rappresentare al meglio media e giochi di realtà virtuale non vincolati a uno specifico hardware, per futuri visori utilizzabili mediante l’ecosistema open source“.

TechPrincess_OSVR_Razer_HDK2_E32016

Intendiamo rendere la realtà virtuale accessibile a tutti, offrendo soluzioni software e hardware ad alte prestazioni, aperte e dal costo competitivo, compatibili con la stragrande maggioranza di dispositivi e motori di gioco – commenta invece Yuval Boger, CEO di Sensics e co-fondatore di OSVR. – Grazie all’apporto dei team di ingegneri di Sensics e Razer, alla partecipazione dei partner e al contributo degli appassionati di realtà virtuale di tutto il mondo, non vediamo l’ora di condividere nuove ed entusiasmanti funzionalità“.

L’HDK 2 sarà disponibile a luglio al prezzo di 399 dollari, mentre la versione precedente, la 1.4, continuerà ad essere venduto al costo di 299 dollari.