Quando si pensa ai paesi asiatici ci vengono in mente grosse fabbriche che sfornano prodotti sviluppati da qualcun’altro. Mai letta la frase “Designed in USA assembled in Taiwan”? Ecco, esistono anche realtà ben diverse da questa, addirittura contrarie in cui le eccellenze taiwanesi vengono esportate in tutto il mondo.

Taiwan è anche un hub dove prendono vita idee e prodotti grazie a un approccio innovativo e personalizzato, a uno stile flessibile di produzione con un’attenzione  particolare all’impatto ambientale.

Taiwan inoltre è il paese con il più grande rapporto moto/pro capite, con una moto ogni 1.56 persona, e 13.75 milioni di moto e scooter registrati. La conformazione e le dimensioni ridotte dell’isola di Formosa (36 mila km2 circa) la rendono infatti particolarmente adatta allo spostamento con mezzi diversi rispetto alle auto tradizionali: moto, scooter, veicoli elettrici di ogni tipo e ATV.

Per questo motivo l’industria motocilistica è molto forte e fiorente ed è rappresentata da aziende quali Aeon Motor, Kenda Tires, TPI Bearing.

Durante l’ultima edizione di EICMA 2015, Taiwan External Trade Development Council ha portato queste 3 eccellenze in fiera con l’intento di farle conoscere al pubblico internazionale.

Aeon Motor – casa produttrice di ATV e scooter – esporta i suoi prodotti in tutto il mondo. La sua produzione annuale media è di circa 60.000 veicoli. Aeon Motor si impegna anche in progetti di ricerca e sviluppo che si focalizzano principalmente sul design di nuovi mezzi versatili, comodi e attenti all’ambiente come ad esempio il curioso DTV.

A EICMA, AEON esibirà il suo Aeon Elite 400 ABS, il prodotto di punta della serie “Elite”. Il suo nuovo look sportivo è caratterizzato dai suoi fanali a LED. Con il motore 346 cc monocilindrico a 4 valvole con raffreddamento ad acqua, è in grado di fornire 27 cavalli e una potenza massima di 28,8 Nm.

TechPrincess_DTV_AeonMotorsKenda Tires invece produce pneumatici per automobili, moto, biciclette, powerchair, veicoli agricoli e tanto altro. Insomma una notevole diversificazione del prodotto che ha portato l’azienda a fatturare 1,2 miliardi di dollari nell’anno 2015.

A EICMA, Kenda ha mostrato il suo prodotto di punta EQUILIBRIUM K787, esempio di pneumatico che unisce – in un unico prodotto – le caratteristiche sia di un pneumatico da prova che un pneumatico da motocross. Altre caratteristiche sono la qualità del materiale del pneumatico adatto sia in condizioni di asfalto bagnato che asciutto, per la migliore trazione possibile.

Concludiamo con TPI Bearing, azienda produttrice di cuscinetti che intrattiene rapporti commerciali con le più grandi marchi del settore motociclistico tra cui KYMCO, SYM, HERO, le giapponesi Honda, Yamaha Kawasaki e Suzuki.

Tre eccellenze taiwanesi che guardano al futuro della mobilità su due ruote e non e che si fanno prepotentementa strada nei mercati internazionali.