Soundcast, azienda statunitense leader nello sviluppo di sistemi audio wireless ad alte prestazioni, ha presentato due interessanti soluzioni per connettere senza fili subwoofer e diffusori audio privi di connettività wireless.

La prima è SubCast–SCK-520 grazie al quale viene eliminato definitivamente il pensiero di dove e come installare il subwoofer in un ambiente. Con SubCast qualsiasi subwoofer diventa un dispositivo wireless; il trasmettitore si collega a qualsiasi amplificatore/processore home theater ed invia il segnale LFE (low-frequency effects) in modalità senza fili al ricevitore SubCast collegato al subwoofer amplificato, finalmente libero di essere collocato dove risulterà più comodo senza alcuna preoccupazione dei collegamenti necessari (trasmettitore e ricevitore SubCast devono essere alimentati).

SurroundCast – SCS-200, invece, elimina il fastidioso problema derivato dal collegamento a un sistema surround subwoofer a causa di ostacoli fisici, cavi a vista o sgradevoli guide per i cavi.

Il kit, infatti, è composto da un trasmettitore – che si collega alle uscite dei diffusori dei canali posteriori dell’amplificatore/processore del sistema surround – e da un ricevitore amplificato di 60W di potenza digitale e regolazione del livello del segnale in uscita, da collegare ai diffusori surround. Il sistema consente di installare qualsiasi diffusore per i canali posteriori senza la necessità di stendere lunghi cavi di collegamento. L’alta qualità costruttiva della soluzione Soundcast garantisce una latenza estremamente contenuta (15 ms) e un’installazione facile e veloce. Non è richiesta alcuna programmazione o sintonizzazione.

Distribuiti in esclusiva da Audioclub, SubCast-SCK-520 è in vendita al prezzo di 339 Euro, mentre SurroundCast – SCS-200 è disponibile a 299 Euro.