Spotify annuncia ufficialmente l’integrazione con Sonos, cosa che permetterà a tutti gli utenti premium di ascoltare i propri brani preferiti e playlist sul proprio impianto Sonos usando la famosa app.

Questa esperienza di ascolto permette a tutti in casa di controllare la musica in riproduzione tramite entrambe le app Spotify e Sonos, che rimangono collegate tra di loro; persino gli ospiti potranno connettersi alla vostra rete WiFi ed utilizzare la propria app Spotify per riprodurre musica istantaneamente attraverso i diffusori Sonos senza dover scaricare lìapp dedicata.

Siamo entusiasti di collaborare con Sonos per migliorare l’esperienza di ascolto in casa. Gli utenti di Spotify possono cambiare modalità di ascolto nel corso della giornata, dalle cuffie, alla macchina, dai loro computer al loro Home Sound System Sonos con un controllo totale delle loro funzionalità preferite di Spotify direttamente dalla app di Spotify”, dichiara Gustav Söderström, chief product officer di Spotify.

L’aggiornamento gratuito sarà disponibile da ottobre.

CONDIVIDI
Sniper Lyla
Anna, videogiocatrice seriale, cresciuta con pane e Metal Gear Solid. Da 26 anni sotto la doccia canta le sigle di Cristina d'Avena. Amante di tutto ciò che è innovativo e tecnologico riuscirebbe addirittura a fidanzarsi con un robot purché abbia una maschera, un mantello e si chiami Batman.