Il 19 marzo apre ufficilamente Star Wars: dal fumetto al cinema…e ritorno, la mostra allestita da WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano in collaborazione con l’Associazione Galaxy, La Bettola di Yoda, 501st Legion Italica Garrison e Rebel Legion Italian Base, grazie alla preziosa partecipazione di Panini Comics propone uno straordinario percorso espositivo dedicato alla saga di Star Wars unendo due aspetti fondamentali: la passione dei fans, che prestano i gioielli delle loro collezioni private, e lo straordinario percorso editoriale compiuto dai fumetti parallelamente al cinema, dal 1977 (e ancora prima come fonte d’ispirazione) ad oggi.
In mostra saranno, poi, esposti tavole originali di autori italiani e stranieri, tra cui un prezioso omaggio realizzato appositamente da Milo Manara, albi provenienti da tutto il, gadget rarissimi, manifesti cinematografici, foto di scena, grafiche, statue, accuratissime riproduzioni dei costumi usati per il film, postazioni multimediali, video, diorami in LEGO e modellini provenienti dagli archivi del Museo e delle associazioni di fans coinvolte
Diventata un vero e proprio simbolo per tutti gli appassionati della saga stellare più amata di sempre, la battuta “I am your father!” (Io sono tuo padre!), pronunciata da Darth Vader in “L’Impero colpisce ancora” per rivelare a Luke la sua vera identità, sarà il motto dell’inaugurazione della mostra Star Wars: dal fumetto al cinema…e ritorno, che inaugura proprio il 19 marzo, giorno della Festa del Papà.
Per celebrare la ricorrenza WOW Spazio Fumetto, grazie alla collaborazione della 501st Legion Italica Garrison e della Rebel Legion Italian Base, i due gruppi ufficiali di costuming Star Wars, ospiterà proprio la coppia padre-figlio più celebre: Darth Vader e Luke Skywalker, accompagnati da altri figuranti rappresentanti eroi della saga tra imperiali e ribelli disponibili per foto ricordo. Ospiti speciali saranno Valerio Staffelli e il pianista Fabrizio Spaggiari che interpreterà al piano i temi più belli della mitica colonna sonora composta da John Williams: dal famosissimo “Main title” alla “Marcia imperiale” fino al simpatico motivo jazz suonato dalla “Cantina Band”. Saranno inoltre presenti i disegnatori Luca Bertelè (disegnatore di Star Wars: Clone Wars e Star Wars per Titan) e Jacopo Camagni (Star Wars, miniserie Kanan, per Marvel-Panini) che disegnerà e firmerà dediche per tutti. L’inaugurazione avverrà alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno.
Nel corso di tutta la mostra, dal 19 marzo al 5 giugno, grazie alla collaborazione con Panini Comics, si terranno incontri con autori e disegnatori importanti. Durante gli eventi più significativi, grazie alla fondamentale partecipazione della 501st Legion Italica Garrison e della Rebel Legion Italian Base, i due gruppi ufficiali di costuming Star Wars, sarà possibile incontrare in mostra uno degli eroi della saga (con cui scattarsi una foto indimenticabile nello speciale photo set con tanto di spada laser), partecipare a corsi di spada laser tenuti da Jedi Generation e portarsi a casa l’ambitissimo diploma di cadetto imperiale.