Synology Inc. ha recentemente annunciato il rilascio ufficiale di Surveillance Station 7.1, che aggiunge il Real-Time Streaming Protocol (RTSP), il supporto multicast e un’evoluta serie di avvisi e notifiche, consentendo così una migliore esperienza di gestione agli utenti.

“In questa versione ci siamo concentrati sia sull’ottimizzazione della meccanica e delle performance della of Surveillance Station sia sviluppando una compatibilità verso il protocollo ONVIF al fine di fornire ai nostri clienti la soluzione migliore e con il miglior facilità di utilizzo.
– spiega Chad Chiang, Product Manager di Synology Inc. – Ringraziamo i nostri utenti che hanno speso parte del loro tempo testando la nostra beta-version e lavorato insieme a Synology per garantire una soluzione di sorveglianza migliore e più sicura”.

TechPrincess_Surveillance7.1RTSP migliora le prestazioni di streaming video, offrendo un’esperienza ancora più fluida quando guardando i feed in Surveillance Station o DS cam (per dispositivi iOS). Inoltre, gli sviluppatori possono sfruttare il supporto per RTSP per integrare i flussi video in sistemi di terze parti.

Il supporto Multicast invece riduce il carico di lavoro e il consumo di banda durante l’esecuzione di Surveillance Station in un ambiente nel quale molti utenti stanno visualizzando dei flussi video. Questo significa che diversi addetti alla sicurezza possono monitorare contemporaneamente lo stesso video, da diverse stazioni di lavoro, senza compromettere le prestazioni di rete.

La sorveglianza su vasta scala con centinaia di telecamere che effettuano il monitoraggio una alla volta può generare inefficienza. Grazie alle modifiche apportate, Surveillance Station permette di sfruttare le risorse delle telecamere per offrire un sistema di monitoraggio su larga scala. Gli avvisi Live View Analytics vengono visualizzati per le telecamere che non sono incluse nel Live View layout. Gli eventi possono essere visualizzati direttamente su una E-map permettendo così agli utenti di accedere rapidamente alla telecamera e vedere immediatamente la posizione degli eventi sospetti.

Surveillance Station, grazie al nuovo supporto ONVIF Profilo G., oltre a fornire l’integrazione nativa per la registrazione on-board su alcuni modelli di videocamera, supporta ora la registrazione on board su una gamma molto più ampia di device. Infine il supporto per “ONVIF Search” rende più semplice trovare e aggiungere alla Surveillance Station videocamere ONVIS compatibili. Queste nuove caratteristiche offrono agli utenti una maggiore flessibilità e facilità d’installazione.

Per ricevere ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito di Synology.