Prendete le tematiche più calde del momento in ambito tecnologia, entertainment e design – da cui l’acronimo TED. Scegliete le menti più brillanti del mondo, quelle più richieste, ricercate, apprezzate e lasciate a ciascuna di loro 18 minuti. In quella manciata di istanti può accadere qualunque cosa. Possono scatenarsi scintille che di lì a breve rivoluzioneranno il nostro modo di essere e di vivere il quotidiano. È questa la ricetta bomba di TED, il ciclo di conferenze che propone il meglio della cultura e dell’innovazione per un pubblico ogni anno sempre più vasto.

I numeri sono impressionanti: oltre 8 milioni di fan nel mondo, più di 300 mila solo in Italia, migliaia di biglietti polverizzati in pochi minuti in ogni città in cui gli incontri di TED si svolgono anno dopo anno, sia all’estero che in Italia, andando in sold out con mesi e mesi di anticipo.

Per la prima volta nella sua storia, la prima attesissima conferenza di TED per il 2016 sarà trasmessa in lingua originale da Vancouver nei cinema del mondo, per essere vissuta da tutti gli appassionati direttamente sul grande schermo il 16 febbraio 2016 alle 20 durante la TED 2016: Dream. Opening Night – Live al Cinema.

Durante la serata i vari interventi saranno intervallati da performance musicali e cortometraggi Hollywoodiani. Tra gli ospiti già confermati spiccano i nomi di Astro Teller (“capitano” di progetti di ricerca per X, nuovo nome del laboratorio di Google), A. R. Rahman (premio Oscar per la colonna di The Millionaire), Bill T. Jones (ballerino e coreografo), Shonda Rhimes (creatrice, sceneggiatrice e produttrice di serie TV come Grey’s Anatomy), Riccardo Sabatini (scienziato e imprenditore italiano), Ishita Katyal (giovanissima scrittrice indiana) e Dan Pallotta (imprenditore e filantropo).

Per saperne di più vi invitiamo a visitare il sito TED.

 

CONDIVIDI
Elena Moroni
Studentessa di lingue e letterature straniere, ha sempre il naso immerso in qualche libro, sia cartaceo che ebook. E' attratta da tutto ciò che può essere considerato tecnologico. Frequentatrice assidua di cinema, fra serie TV e videogiochi sogna di viaggiare lavorando e viceversa.