Se pensavate che virus, adware e malware fossero destinati ad estinguersi, vi sbagliavate. Secondo un report stilato da Trend Micro, nel secondo trimestre di quest’anno sono stati 10 i milioni di malware ad aver colpito i dispositivi degli italiani, a cui si aggiungono 31 milioni di indirizzi IP che inviano spam.

Il documento rilasciato dall’azienda americana e intitolato “Ondata crescente: nuovi attacchi minacciano le tecnologie pubbliche” mostra un trend preoccupante, quello che vede le tecnologie pubbliche, comprese quelle degli aereoplani e dei veicoli, prese di mira dagli attacchi. Stabili poi anche i tentativi di colpire i dispositivi mobili usando app maligne, con circa 13 miliardi di minacce individuate in tutto il mondo proprio da Trend Micro.

Curiosi di conoscere i dati relativi al nostro Paese? Ecco quelli rilasciati dall’azienda:

  • 31.291.410 indirizzi IP che inviano spam rilevati e bloccati;
  • 10.040.939 le visite a siti maligni neutralizzate;
  • 9.960.787 i malware intercettati;
  • 220.785 le app maligne neutralizzate;
  • 2.688 i PC infettati, di cui 1.437 colpiti da online banking malware.

Una piccola fetta di quella grossa torta che sono i malware nel mondo. Parliamo di 1.622 minacce al secondo e di 10,5 miliardi di email di spam bloccate da Trend Micro.

Se volete saperne di più potete leggere il report online rilasciato dall’azienda.