Vaniday, il servizio internazionale dedicato al mondo del beauty & wellness, annuncia l’arrivo di una propria applicazione su dispositivi iOS e Android.

Il marketplace mostra inoltre il nuovo logo dell’azienda caratterizzato dall’introduzione di un elemento grafico distintivo: un piccolo punto, ispirato al famosissimo “beauty mark“, simbolo universale e segno di riconoscimento di icone come Cindy Crawford, Marilyn Monroe e Natalie Portman. Posizionato in chiusura del nome del brand simboleggia il “nuovo tratto distintivo della bellezza 2.0” di Vaniday. I colori utilizzati, invece, per il nuovo logo sono il corallo, il bianco e il nero a sottolineare i valori caratteristici del brand: freschezza, dinamicità e eleganza.

Grazie alla nuova interfaccia, il sito rinnovato permetterà agli utenti di prenotare con pochi click i migliori trattamenti più vicini alla propria zona, inserendo nel campo di ricerca la tipologia di trattamento e l’area di interesse e scegliendo il range di prezzi ed eventuali offerte speciali in corso. Una volta selezionata la propria scelta sarà, inoltre, possibile acquisire ulteriori informazioni sul salone di preferenza come il dettaglio dei trattamenti e i relativi prezzi, nonché le informazioni circa orari di apertura, staff e mappa. Cliccando, infine, sull’icona “prenota” sarà possibile fissare l’appuntamento, in base ad orario e personale a disposizione.

TechPrincess_Vaniday_app

E grazie alla nuova app mobile, che segue il layout minimale ed intuitivo del sito, prenotare on the go sarà ancora più semplice ed immediato. Con il sistema di geo-localizzazione, infatti, sarà ancora più facile trovare il salone più vicino alla propria zona d’interesse. Ma non è tutto. Vaniday permette, inoltre, di scegliere se pagare il proprio trattamento al momento della prenotazione o direttamente in salone, senza costi aggiuntivi, inviando, inoltre, un reminder automatico o un SMS 24 ore prima dell’appuntamento per non dimenticare mai più l’impegno.

Vaniday è attiva e disponibile da marzo 2015 su Apple Store e Google Play Store e al momento operativa in sei Paesi: Brasile, UK, Italia, Francia, Emirati Arabi e Australia.