100 mila dollari a chi convincerà Microsoft di poter innovare con HoloLens


La tecnologia può essere applicata più o meno a tutto. Videogiochi? Automobili? Salute? Apprendimento? Sì, tutti questi campi sono stati coinvolti nella rivoluzione portata in campo dall’innovazione tecnologica.

Prendete per esempio HoloLens, il nuovo visore per la realtà aumentata creato da Microsoft: è in grado di ricreare degli ologrammi – con cui si può interagire – all’interno dello spazio che vi circonda. Durante l’E3 di Los Angeles di quest’anno, per esempio, lo abbiamo visto in azione con il videogioco Minecraft.

Ma come potrebbe essere utilizzato HoloLens in campo accademico? L’università statunitense Case Western Reserve University ha mostrato in un video come gli ologrammi potrebbero completamente rivoluzionare il modo di apprendere dei futuri medici.

TehcPrincess_MicrosoftHololens_bandoconcorso_per_laRicerca2

Semplicemente camminando attorno ad un modello olografico, lo studente potrà apprendere qualsiasi funzione del corpo umano. Studiare su immagini 2D infatti potrebbe risultare difficile e, diciamocelo, in campo medico la fantasia non è molto apprezzata: bisogna imparare con precisione come funziona ogni singolo organo del corpo umano, quali sono le parti che lo compongono e così via. Insomma i dettagli sono importanti.

Questo è solo uno degli utilizzi di Microsoft HoloLens nel campo della ricerca. Sappiate solo che se avete un’idea altrettanto geniale e rivoluzionaria, potete sottoporla a Microsoft facendo pervenire le vostre candidature entro e non oltre il 5 settembre 2015. In palio ben 100 mila dollari per sviluppare il progetto e un paio di HoloLens Dev Kit.

Qui puoi trovare il bando per il concorso e le relative istruzioni.

Cosa aspettate a cambiare il futuro a modo vostro?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 2 =