La Pasqua è quasi alle porte ma già gran parte di noi, che siano lavoratori, studenti o famiglie, pensa alle meritate vacanze. E, con la speranza di un altrettanto meritato riposo, c’è chi ha già prenotato un viaggio in tutta tranquillità per staccare dalla solita monotonia cittadina.

Ma se siete tra i più ritardatari o avete scoperto solo recentemente di poter usufruire di un weekend in pieno relax, non disperate. Le mete turistiche a portata di click e facilmente abbordabili sono piuttosto numerose. Noi ve ne mostriamo cinque a cui sicuramente non potrete rinunciare.

LEGGI ANCHE: Come e perché scegliere un’assicurazione di viaggio

Andalusia

La dolce e calda terra spagnola è sempre stata una calamita per molti turisti, specie durante i periodi festivi delle stagioni più caldi. Luogo di grandi tradizioni, simbolo della cultura spagnola e madre di numerosi artisti, l’Andalusia è una delle mete europee predilette da molti viaggiatori.

Se state, quindi, programmando un itinerario in terra andalusa, non dovete assolutamente perdervi alcune delle più ricercate bellezze che questa vi offre.

Città per eccellenza è, sicuramente, Siviglia, capoluogo della regione e incarnazione del famoso “modo di vivere andaluso“. La città dorata è carica di tradizioni: dalla birra al cibo all’affascinante flamenco, fino alla movida e alle feste tradizionali. Situata sulle rive del fiume Guadalquivir, Siviglia, è famosa, inoltre, per la sua Semana Santa, ottimo compromesso per chi vuole celebrare la festività al di fuori del proprio Paese. Il patrimonio architettonico della città è ricco e vario: potrete ammirare il famoso minareto della Giralda, la bellissima Torre del Oro (una torre di 36 metri ricoperta da tegole dorate) e l’esotico Palazzo Alcàzar, complesso che racchiude gotico, barocco, mudejar e stile islamico, oltre ai grandi parchi naturali della zona.

TechPrincess_TorreDelOro_Siviglia

(photo credit: Alamy/Milestone Media)

Altra città suggestiva del luogo è, senza dubbio, Granada, luogo di cultura e festività, che immerge fin da subito i suoi visitatori in un clima spensierato ed esuberante. Grazie alla sua strategica posizione geografica, con la Sierra Nevada alle spalle e il mare della Costa Tropicale che la separa dall’Africa, Granada è ricca di quartieri multietnici e culture popolari. Da visitare assolutamente è l’Alhambra, il palazzo moresco mozzafiato adornato di magnifici cortili, fontane storiche e sale decorate in tipico stile arabo.

TechPrincess_Alhambra_Granada

Degna di un’accurata visita è anche Cordoba, sede dell’incantevole Mezquita, la meravigliosa moschea, oggi divenuta cattedrale, patrimonio dell’Unesco.

Ma l’Andalusia è una terra che non si smette mai di scoprire. Tra la bellezza delle riproduzioni delle tre caravelle di Cristoforo Colombo a Huelva, la splendida città di Malaga, sede di rinomati vini ed industrie automobilistiche, e le spiagge di Cadice e Costa de la Luz, ricche di calette nascoste e lidi mozzafiato, la regione spagnola è la meta perfetta per tutti i viaggiatori che vogliono lasciarsi ammaliare dalle bellezze e dai dettagli suggestivi di un territorio intriso di cultura ed arte.

Giappone

Non si può parlare di Pasqua e periodo primaverile senza parlare di Giappone. La splendida terra nipponica, infatti, è particolarmente famosa e conosciuta proprio per questo periodo dell’anno, grazie alla celebre cerimonia dell’Hanami. Il rito tradizionale giapponese, che letteralmente vuol dire “ammirare i fiori“, si basa esattamente sulla celebrazione della fioritura primaverile dei fiori di ciliegio, i sakura.

Antica di più di un millennio, l’Hanami è un’attrazione non solo per la gente del luogo, ma provoca, addirittura, intere migrazioni da parte di molti giapponesi da città più lontane. E come non comprendere un atteggiamento simile? Lo spettacolo offerto dai sakura è, infatti, una delle esperienze che molti viaggiatori decidono di intraprendere almeno una volta nella vita, pur di ammirare la bellezza e la delicatezza di una visione del genere.

TechPrincess_Tokyo_Hanami

(photo credit: http://www.yakei-kabegami.com/)

Se avete, quindi, intenzione di dedicarvi un viaggio rilassante ed incentrato anche sulla cura del proprio spirito, il Giappone è la meta che fa per voi.

In particolare, è possibile assistere l’Hanami in diversi parchi tipici dove centinaia di turisti e cittadini si recano ogni anno. Uno dei più famosi è il Parco di Ueno nel quartiere Taitō, a Tokyo. Con più di dieci milioni di visitatori all’anno, è uno dei parchi più famosi del Giappone e sede anche di numerosi musei. Al suo interno, infatti, è possibile visitare il Museo Nazionale di Tokyo, con i suoi 110 mila pezzi tra reperti archeologici ed opere d’arte classificate come tesori nazionali, ed il Museo Shitamachi, ricco di reperti e riproduzioni giapponesi. Inoltre, il parco include anche l’Accademia del Giappone, l’Università delle Arti di Tokyo e la Scuola di musica di Tokyo. Nei suoi dintorni è possibile, anche, osservare un santuario dedicato a Inari, divinità giapponese della fertilità e dell’agricoltura, contenente statue di volpe dipinte di rosso.

TechPrincess_ParcoUeno_Tokyo

Altro celebre luogo di fioritura è il Parco Maruyama di Kyoto, antica capitale imperiale del Giappone. La principale attrazione del luogo è il shidarezakura, un ciliegio piangente. L’accesso principale al parco si trova al pittoresco Santuario di Yasaka, nel quartiere di Gion, tipico luogo di ritrovo durante l’inizio dell’Hanami.

Altro posto da visitare è, senza dubbio, il Castello Himeji, situato nella prefettura di Hyōgo. Costruito durante il periodo Sengoku, il castello è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco, oltre ad essere stato sede di numerosi set cinematografici (Agente 007 – Si vive solo due volte, L’ultimo samurai, Ran e Shogun – Il signore della guerra).

Per i più curiosi segnaliamo, inoltre, il bellissimo museo della letteratura a Kinosaki e la città di Nachikatsuura, sede del  santuario Kumano Nachi Taisha, patrimonio dell’Unesco, e luogo di osservazione del passaggio delle balene.

TechPrincess_BoscoBambù_Kyoto

(photo credit: AndresGarcia)

Il Paese del Sol Levante è, quindi, la meta per tutti i turisti che vogliono godersi la tranquillità e il mood riflessivo del paese nipponico. Tra le pagode e boschi di bambù di Kyoto, città storica per eccellenza testimone di culture antiche migliaia di anni, e le rilassanti Onsen, sorgenti termali, sparse in tutto il territorio, il Giappone è una terra che si lascia amare da sé.

Amsterdam

Se c’è una meta che non perde mai di interesse è Amsterdam. Per tutti coloro che non vogliono rinunciare ad un viaggio suggestivo ma non hanno intenzione di programmare un itinerario che tocchi diverse tappe, la città olandese, con le sue più varie attività, offre sicuramente la soluzione.

Con ben oltre 170 nazionalità presenti al suo interno, Amsterdam si aggiudica sicuramente uno dei posti più alti nella classifica delle città cosmopolite. Inserita anch’essa fra i patrimoni dell’Unesco, questo gioiello dai colori vividi e dai caratteristici riflessi sui suoi splendidi canali, affascina ogni visitatore.

TechPrincess_Amsterdam

Le attività da svolgere, sia di giorno che durante la sera, sono molteplici e per tutti i gusti. Per coloro che non vogliono rinunciare all’esplorazione e al movimento, consigliamo il noleggio di una bici, piuttosto comune tra gli stessi abitanti, per percorrere in tutta libertà la città in tipico stile olandese.

Tratto caratteristico del luogo sono, senza dubbio, i mille profumi che arieggiano in tutti i vicoli, dovuti alla famosa coltivazione dei tulipani che rende tanto famosa la città. Grazie al mercato tipico dei fiori, situato su canale, sarete infatti rapiti dall’inebriante profumo dei fiori e non potrete far a meno di star con il naso all’aria lasciandovi trasportare da un’ambientazione così onirica.

TechPrincess_Amsterdam_Bloemenmarkt

Per i più appassionati e in cerca di storia, è possibile visitare l’interno della casa di Anna Frank, fare un giro lungo la Nieuwe Spiegelstraat, per ammirare le numerose gallerie d’arte presenti, ed, inoltre, visitare la più grande biblioteca d’Europa, la bellissima Centrale Bibliotheek.

Gli amanti della musica potranno invece assistere ad un concerto all’aria aperta al Vondelpark, costruito appositamente con palco e gradinate, o lasciarsi cullare dalle note eleganti dell’opera di musica classica al Concertgebouw.

TechPrincess_Amsterdam_OpenbareBibliotheek

(photo credit: Foursquare/Aleksandra Isachenko)

Se cercate invece un po’ di tranquillità potrete rilassarvi sorseggiando un cocktail mentre navigate su un pedalò lungo il fiume Spui o gustando le specialità tipiche olandesi nei vari bistrot presenti in città.

Ma non mancheranno di certo negozi dove fare del buon sano shopping: dal celebre Cuypmarket, luogo dove è possibile acquistare di tutto, ai negozi vintage più ricercati. Se, poi, siete amanti dell’innovazione e della creatività, non potrete di certo perdervi i musei delle borse, degli occhiali, del tè e, perfino, l’ufficio dei gatti.

TechPrincess_MuseoDeiGatti_Amsterdam

(photo credit: Hostelsclub

Che siate in cerca di una meta affascinante in compagnia della vostra dolce metà, o di una città dai mille colori per passeggiare con tutta la famiglia, Amsterdam è quel luogo che vi rimarrà nel cuore.

Irlanda

Week end di relax non coincide per forza con un viaggio lento e monotono. Per tutti i viaggiatori che vogliono staccare dalla frenesia della metropoli e immergersi in un’avventura all’insegna della natura e dei paesaggi mozzafiato, l’Irlanda è l’isola che fa per loro.

TechPrincess_Irlanda

Misteriosa ed incantevole, la Terra Smeraldo sembra essere uscita da un tipico racconto fantasy. Non a caso il territorio irlandese è stato più volte utilizzato per numerosi set cinematografici: Belfast ha ospitato le riprese della celebre serie televisiva Game Of Thrones e del film Dracula Untold e le coste di Cork sono state luogo delle ambientazioni di Moby Dick. Una terra, dunque, ricca di suggestività e colma di leggende che regalerà scatti mozzafiato a tutti gli appassionati fotografi.

TechPrincess_Irlanda

(photo credit: Thinkstock/Patryk Kosmider)

La già citata Cork, la seconda città più grande dopo Dublino, è conosciuta anche come “La Contea Ribelle” ed è famosa per le bellezze naturali di Ilnacullin, meta turistica rinomata per i paesaggi incantevoli. Qui troverete meravigliose piante tropicali, bellissimi giardini italiani e la famosa Torre a Martello. Gli amanti degli animali non potranno fare a meno di visitare Fota Wildlife Park, 70 acri di parco dove tutti gli animali vagano liberamente.

Altra meta suggestiva è Galway, città medievale che sorge sul fiume Corrib. Conosciuta per le antiche strutture architettoniche e per la sua meravigliosa cultura, la città offre delle vedute mozzafiato grazie alla Corrib Princess, una crociera di 90 minuti all’interno della città lungo tutto il fiume, accompagnati da una guida che racconta tutte le leggende di cui è intriso il territorio. Appena fuori la città di Galway c’è il Connemara National Park dove troverete montagne panoramiche, vaste distese di paludi, brughiere, boschi e i famosi pony di Connemara. 

Se cercate, invece, una località accogliente e tranquilla, Donegal fa al caso vostro. Con i suoi bellissimi dintorni naturalistici, la città è sede del Parco Nazionale di Glenveagh, perfetto per passeggiate all’aria aperta o per la pesca del salmone. Con i suoi castelli vittoriani, come il , i paesaggi montani, le spiagge sabbiose e i suoi laghi cristallini, Donegal offre ogni tipo di paesaggio, per accontentare gli occhi di tutti i suoi turisti.

TechPrincess_Glenveagh Castle_Irlanda

(photo credit: Panoramio/ Klaus Kobold)

Se, invece, volete concedervi un giro nella tipica città culturale irlandese, Dublino non deve mancare nel vostro itinerario. Sospesa sul fiume Liffey, la capitale attira turisti da ogni paese, ammaliandoli con la vivacità dei suoi locali, la rinomata birra del luogo e gli incantevoli parchi naturali. Suggestiva è anche la famosa Cattedrale di San Patrizio, patrono del paese e simbolo della città insieme al famoso trifoglio. Attorniata da un alone di mistero e dalle leggende sul suo santo, la Cattedrale è una dei monumenti per eccellenza della città.

TechPrincess_CattedraleDiSanPatrizio_Dublino

(photo credit: Jordan McCullough)

Tappa obbligatoria per gli appassionati del settore è, inoltre, la Guinness Store House, edificio di sei piani dedicato interamente alla cultura della produzione della famosa birra. Inebriati dalle vecchie fotografie del birrificio, dalla mostra dei vecchi macchinari e delle tecniche di lavoro, i turisti sognano di perdersi un luogo come questo. A Parliament Street e a Grafton Street gli amanti dello shopping troveranno invece pane per i loro denti, visitando i negozi più raffinati ed esclusivi della città, accompagnati dalla piacevole musica degli artisti di strada.

TechPrincess_GuinnessStoreHouse_Dublino(photo credit: Expedia)

I più avventurosi non dovranno assolutamente perdersi le Cliff of Moher, le meravigliose scogliere situate vicino al villaggio di Doolin sulla costa occidentale del Clare, e simbolo dell’Irlanda stessa. Lunghe circa otto chilometri, queste scogliere sono tra i paesaggi più ammirati e fotografati al mondo, ricchi di leggende e miti folcloristici, come la vecchia Hag’s Head.

Se cercate, quindi, un paese suggestivo dove perdervi e innamorarvi del luogo, la verde e bellissima Irlanda vi attende, ma, attenti, potreste decidere di non far più ritorno. Ed ovunque andrete porterete nel cuore il tipico proverbio irlandese: “wherever you go and whatever you do, may the luck of the Irish be with you“.

TechPrincess_CliffOfMoher

Orlando

Sorvoliamo il territorio europeo ed arriviamo direttamente in Florida, ad Orlando. Capoluogo della contea di Orange, la città è un tripudio di attrazioni ed intrattenimenti. Grazie alle numerose iniziative proposte per rilanciare il luogo negli itinerari turistici, Orlando sta vivendo un vero e proprio boom nel campo del turismo.

Che siate in compagnia dei vostri figli, o che vogliate voi stessi risvegliare la giovane verve che c’è in voi, questa città fa al caso vostro, grazie ai numerosissimi parchi a tema per tutti i gusti.

LEGGI ANCHE: Epcot: il parco divertimenti dedicato alle nuove tecnologie

Primo fra tutti, il Magic Kingdom Park, all’interno del Walt Disney World a Bay Lake, parco a tema dedicato al mondo delle fiabe e dei personaggi Disney. Diviso in sei “land“, il Magic Kingdom contiene al suo interno il famoso Castello di Cenerentola e simbolo dello stesso parco. Suddiviso per aree tematiche e regioni geografiche, il Magic Kingdom è un vero e proprio sogno che diventa realtà.

TechPrincess_MagicKingdom_Orlando

Per i più appassionati della casa cinematografica, invece, Orlando propone il Disney’s Hollywood Studios, parco dedicato al mondo del cinema animato. Composto di diverse sezioni, dall’animazione agli effetti speciali, il parco contiene, inoltre, diverse attrazioni, tra cui la Tower of Terror, un hotel abbandonato pieno di effetti speciali strabilianti, il Toy Story Mania!, ambientazione basata sul celebre film, la Rock’in Roller Coaster, la montagna russa a tema Aerosmith, e lo Studio Tram Tour, un treno che vi farà scoprire tutti i segreti di Hollywood e tutti i backstage.

Ma i parchi a tema cinematografici non sono finiti. Non perdetevi l’affascinante e divertente Universal Studios Florida, parco divertimenti con le più grandi attrazioni ispirate a film e cartoni animati. Tra le più famose ricordiamo l’area Hollywood, con cinema 4D, l’area Kidzone, dedicata alla Valle Incantata e contenente la Simpson Ride, la World Expo, con la Woodypicture Nuthouse ed E.T. Adventure, l’avventurosa area Jurassic Park, dotata di Jurassic Park Rider Adventure, e l’entusiasmante area Marvel Super Hero Island, dove troverete riuniti tutti i supereroi più famosi.

TechPrincess_UniversalStudios_Orlando

E come non farvi mancare una visita al LEGOLAND Florida Resort, il più grande parco divertimenti a tema Lego.  Con più di 50 giostre, ristoranti, negozi, giardini botanici e parchi acquatici, Legoland è un vero e proprio paradiso a soli 45 minuti da Orlando.

All’interno i bambini potranno divertirsi imparando a guidare le classiche automobili LEGO nell’area LEGO City, o divertirsi con tutta la famiglia nelle giostre acquatiche. Inoltre, il parco ospita il Legoland Hotel, con ben 152 camere colorate e suite a tema con decorazioni LEGO, piscine, ristoranti e aree giochi interattive. Il tutto lungo le rive del Lago Eloise.

TechPrincess_Legoland_Orlando

Gli amanti della natura potranno, inoltre, scoprire il SeaWorld Orlando, parco zoologico marino, dedicato agli abitanti del mare e alle loro leggende. Potrete esplorate in prima persona gli incantevoli luoghi grazie al Viaggio Atlantis, un percorso in barca lungo montagne russe alla scoperta della misteriosa città di Atlantide. O potrete divertirvi assistendo ai numerosi spettacoli acquatici con le meravigliose orche protagoniste.

Tra le altre attrazioni che Orlando offre, si annoverano senza dubbio la Madame Tussaud Orlando, il famoso museo delle cere e il Safari Wilderness Ranch. Ma l’intrattenimento e le attività non finiscono qui, dalle numerose sale bowling agli splendidi musei d’arte, dai celebri outlet rinomati alle SPA e ai centri benessere, Orlando è una città che non dorme mai, pronta a soddisfare ogni tipo di clientela.

TechPrincess_Orlando

Queste erano le nostre proposte per la Pasqua 2015, che siate in cerca di avventura, che vogliate trascorrere un week end romantico, o una settimana con tutta la famiglia, le offerte e le attività non mancano di certo.

Avete già programmato qualche itinerario? Sceglierete una di queste mete?

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 + 9 =