L’Australian Road and Maritime Services (RMS) ha recentemente installato nelle strade di Sidney i primi cartelli stradali al mondo realizzati grazie all’e-ink, una tecnologia che abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare grazie ai nostri ebook reader, e ritenuta più sicura rispetto ai tradizionali segnali.

Ogni cartello è dotato di un pannello solare e non richiede energia quando inattivo. In caso sia troppo buio per leggere i cartelli, una luce viene attivata in automatico.

Visionect, l’azienda che li ha prodotti, ha dichiarato di voler estendere la tecnologia e-ink anche su cartelloni pubblicitari e ampie superfici.

FONTEEngadget
Elena Moroni
Studentessa di lingue e letterature straniere, ha sempre il naso immerso in qualche libro, sia cartaceo che ebook. E' attratta da tutto ciò che può essere considerato tecnologico. Frequentatrice assidua di cinema, fra serie TV e videogiochi sogna di viaggiare lavorando e viceversa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 − due =