Si chiama Grand Digital for Schools ed è un importante progetto volto a fornire, entro la fine del 2015,  tablet e computer a 50.000 studenti frequentanti scuole medie e superiori; un progetto destinato a crescere visto che dal 2016 si passerà a circa un milioni di dispositivi distribuiti ad altrettanti studenti ogni anno. Tra i partecipanti troviamo Archos, il noto produttore francese che ha da poco lanciato una nuova gamma di prodotti pensati per rispondere ai bisogni delle scuole, degli insegnati e degli studenti.

LEGGI ANCHE: A scuola con i Google Glass

Tra i nuovi dispositivi troviamo due tablet con display da 9 o 19 pollici, processore quad-core Intel da 1,8 GHz, 2 GB di RAM e almeno 64 GB di memoria interna. I due device, personalizzabili su richiesta, supportano sia Windows 8.1 che Android. Accanto a due tablet troviamo altrettanti laptop: il primo, da 11.6 pollici con Google Chrome OS , il secondo  da 14 pollici con Windows 8.1 Education Pro.

TechPrincess_Archos_laptop_Windows

La gamma di tablet e di notebook pensata per l’istruzione comprende dispositivi estremamente resistenti, custoditi all’interno di cover protettive ideate per essere facilmente trasportate e per consentire l’uso dei device nell’ambiente scolastico. La batteria di questi prodotti è stata creata per durare un intero giorno di scuola; i tablet e i computer portatili possono essere utilizzati per più di 8 ore senza bisogno di essere ricaricati.

Per questi prodotti è infine prevista una garanzia standard di due anni. Durante questo periodo Archos offre un’ulteriore garanzia che consente ai clienti di ricevere un nuovo tablet in caso di danno non coperto dalla garanzia standard.

TechPrincess_Archos_Tablet_Cover

Per soddisfare le richieste e le esigenze dei diversi Consigli d’Istruzione, i prodotti e i software sono completamente personalizzabili: i dispositivi possono essere infatti prodotti con colori differenti a seconda degli istituti di riferimento, modificandone custodia, logo e non solo. Verrà inoltre proposto un hardware differente a seconda di ogni istituto.

Archos inserirà ad inizio marzo sul proprio sito una sezione relativa all’istruzione per permettere a quanti interessati di fare domanda per ricevere i dispositivi. Per ulteriori informazioni sulla company francese e i suoi prodotti, vi invitiamo a visitare il sito Archos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × quattro =