Si è tenuto pochi giorni fa a Berlino “Join the Republic: Outshine the Competition”, il primo evento mondiale di ASUS Republic of Gamers che ha permesso all’azienda di presentare le novità dedicate agli appassionati di videogiochi.

Si parte con Aura SDK, il kit software per lo sviluppo di dispositivi compatibili con ASUS Aura Sync, la tecnologia di illuminazione che da due anni caratterizza i prodotti del colosso taiwanese.

Spazio anche alla scheda grafica ROG Poseidon GeForce GTX 1080 Ti, che sfrutta il raffreddamento ibrido DirectCU H20 di nuova generazione. L’utente potrà quindi decidere se usare l’aria o l’acqua per dissiparare il calore, adattando il sistema alle proprie esigenze. Questa GPU inoltre usa FanConnect II per fornire connettori per ventole aggiuntive e la tecnologia Auto-Extreme che garantisce qualità elevata e massima affidabilità.

ASUS Poseidon GeForce GTX 1080 Ti,
ASUS Poseidon GeForce GTX 1080 Ti,

Non è mancata nemmeno la nuova ROG Strix GeForce GTX 1080 Ti, di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, e il monitor ROG Swift PG27VQ da 27 pollici, dotato di una risoluzione WQHD (2560×1440 pixel) e compatibile con NVIDIA G-Sync. A colpire però è stato il ROG Swift PG27UQ, il primo monitor con tecnologia HDR e risoluzione 4K a supportare G-Sync. Dotato di una frequenza di reshe di ben 144 Hz, questo monitor utilizza la tecnologia Quantum-dot per regalarci immagini luminose e dettagliate, con una gamma cromatica più ampia del 25% rispetto a quella sRGB.

Spazio anche al display curvo ROG Strix XG27VQ con i suoi 27 pollici e il suo design frameless. Pensato per un’esperienza di gaming panoramico estremamente coinvolgete, questo pannello usa la tecnologia Adaptive Sync per riprodurre le immagini in modo fluido e senza fastidiosi rallentamenti.

Monitor ASUS ROG Swift PG27VQ
Monitor ASUS Swift PG27VQ

Non sono poi mancate la scheda Ethernet 10G PCI Express 3.0 x4 ROG Areion, che soddisfa le esigenze degli utenti esperti, e il nuovo ROG SLI HB Bridgeche, che raddoppia l’ampiezza di banda di trasferimento rispetto alla generazione precedente, nonché la nuova scheda madre ROG Strix H270I, che adotta l’innovativo dissipatore PCH+M.2, isolato termicamente per raffreddare le unità SSD M.2 fino a 20°.

Per gli streamer c’è invece ROG Strix Magnus, il microfono che adotta tre capsule individuali di condensatori di livello professionale, integrando al contemplo la tecnologia ENC – per la cancellazione del rumore – e l’illuminazione ASUS Aura RGB.

Tra le nuove periferiche anche ROG Pugio, il mouse ottico che adotta un design ambidestro con posizione configurabile del pulsante laterale. ROG Pugio consente inoltre ai giocatori di regolare la resistenza al click, sostituire gli switch e customizzare l’aspetto del mouse gestendo la già citata illuminazione Aura RGB.

Infine troviamo il router ROG Rapture GT-AC5300, il primo progettato per il mondo del gaming. Questo device ha due porte LAN dedicate al gioco, la funzione Game Boost per prioritarizzare il traffico della rete ed una funzione dedicata che consente di configurare una rete gaming privata per velocizzare il collegamento tra il router e i propri game server preferiti.

Insomma, una valanga di novità quelle presentate da ASUS che faranno la gioia dei videogiocatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque − uno =