Babbel annuncia oggi con entusiasmo l’arrivo della propria applicazione anche su Apple Watch. La famosa app di istruzione linguistica approda quindi anche sul nuovo smartwatch targato Apple, in arrivo nel mese di Aprile.

Se finora questi device avevano mostrato un’ottima complementarità con software per il monitoraggio della salute e le performance sportive, le possibilità offerte da queste nuove tecnologie nell’ambito dell’apprendimento non erano state ancora del tutto valutate.

Con Babbel, l’utente potrà finalmente imparare i termini di cui ha bisogno in un determinato contesto. L’Apple Watch, infatti, determinerà la localizzazione e l’ambiente nel quale ci si trova, offrendo la possibilità di apprendere le parole per quella determinata circostanza. Questa funzionalità è legata all’importanza, rilevata da diversi studi, dell’apprendimento contestuale: quando si collega un’informazione ad un’emozione o ad un’esperienza vissuta, questa viene memorizzata meglio.

L’Apple Watch apre grandi prospettive sul tema dell’apprendimento delle lingue basato sulle app” dichiara Markus Witte, CEO di Babbel “I nostri utenti potranno infatti interagire con il mondo circostante e imparare contemporaneamente la lingua desiderata“.

Le funzionalità d’apprendimento sviluppate specificatamente per Apple Watch verranno approfondite durante il lancio, ad Aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 9 =