BebèCare: l’innovativo sistema di Samsung e Chicco per il monitoraggio dei bambini

Cos’hanno in comune un colosso dell’elettronica e un’azienda che da decenni è al fianco di famiglie e bambini? Semplice: BebèCare. Samsung e Chicco hanno infatti unito le forze per creare un sistema che permetta di rilevare i movimento del bambino e di inviare notifiche ai genitori attraverso i device dell’ecosistema Samsung, valido sia durante gli spostamenti in auto che a casa.

Due le soluzioni presenti all’interno di BebèCare: out of home e in home. La prima, ossia “Out of Home”, sfrutta i sensori integrati nei seggiolini auto Oasys 0+ e Around U per inviare notifiche allo smartphone del genitore tramite l’apposita applicazione BebèCare. Il tutto ovviamente senza compromettere la sicurezza dei seggiolini.

La soluzione In Home invece prevede una serie di sensori BebèCare, collegati a Samsung Gear 360 e capaci di avvertirvi in caso di movimento o pianto.

“La gestione della routine di tutti i giorni è sempre più una sfida per le famiglie e per questo
abbiamo dato vita, con passione, a questo progetto in cui crediamo molto. Abbiamo pertanto
scelto di collaborare con Chicco, azienda leader nel mondo del bambino che, grazie alla sua esperienza, tradizione e competenza, rappresenta il partner ideale – commenta Francesco Cordani, Head of Marcom di Samsung Electronics Italia. – In Samsung crediamo che la cultura dell’innovazione debba guidarci verso progetti e tecnologie rivoluzionari, che abbiano un impatto positivo e diretto sulla vita quotidiana.

Siamo orgogliosi ed entusiasti della collaborazione con Samsung Italia – afferma Marco
Schiavon, Vice President Chicco Italia, Spagna e Portogallo – Per Chicco è fondamentale semplificare la vita di tutte le mamme e i papà, attraverso soluzioni che garantiscano ai genitori tutto il supporto necessario. Siamo da sempre impegnati a offrire la risposta migliore possibile a dei bisogni attuali e la collaborazione con Samsung è frutto di questa attenzione costante rivolta alle famiglie. In questa partnership abbiamo messo in campo le rispettive esperienze e competenze per essere sempre al fianco di genitori e bambini, in ogni momento, fornendo un supporto concreto.

BebèCare sarà disponibile sul mercato entro il 2018 con la soluzione out of home e, successivamente, anche con quella in home.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + sedici =