Sullo show floor del CES 2015 Toshiba si è presentata con quattro interessanti novità il notebook Satellite Click Mini, due nuovi tablet, gli Encore 2 Write, e la dynadock 4K, ma andiamo con ordine.

Toshiba_Satellite_Click_Mini

Il Satellite Click Mini appartiene alla schiera dei detachable, il che vuol dire che basta un tasto per trasformarlo in un comodo tablet da portare sempre con voi, grazie anche alle dimensioni e al peso contenuti; parliamo di 470 grammi e 9,8 mm di spessore per la modalità tablet e 999 gr e 19,9 mm quando è unito alla tastiera.

A bordo troviamo un processore Intel Atom, 2 GB di RAM, due speaker laterali che migliorano la qualità del suono grazie al Dolby Digital Plus e uno schermo 8,9 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1200 pixel), schermo che sfrutta la tecnologia IPS per avere angoli di visione più ampi garatendo estrema flessibilità e permettendo anche a più persone di visualizzare i contenuti sul display.

Non mancano poi una fotocamera da 5 Megapixel, una webcam frontale per filmati in alta definizione, una porta micro-HDMI, una Micro-USB 2.0 e uno slot microSD/SDHC/SDXC. Non vi bastano? A queste potete allora aggiungere la porta USB 2.0 presente nella tastiera, all’interno della quale trovere anche uno slot per le schede SD per espandere la memoria fino a 32 GB.

E la batteria? Toshiba garantisce 16 ore di durata con il dock collegato e 8 ore in modalità tablet.

Il Sallite Click Mini monta Windows 8.1 e vi da accesso per un anno a Microsoft Office 365 Personal, così da poter gestire con comodità tutti i vostri documenti oltre a godervi il vostro nuovo dispositivo guardando film o giocando. Avete bisogno di comunicare con i colleghi anche a voce invece di limitarvi ad uno scambio di email e file? Potete visto che Toshiba vi regala 60 minuti al mese di chiamate tramite Skype.

Il Toshiba Satellite Click Mini sarà disponibile in Europa nel primo trimestre del 2015 e sarà disponibili in due versioni: Smart White Pearl, acquistabile al lancio, e Satin Gold, che verrà introdotto nel secondo trimestre.

Toshiba_Encore_2

Non solo dispositivi detachable per Toshiba che al CES di Las Vegas ha presentato anche i tablet Encore 2 Write, uno con schermo da 10.1 pollici e uno con display da 8 pollici.

I tablet Encore 2 Write sfruttano un processore Intel Atom e vantano 2 GB di RAM; non mancano poi la fotocamera posteriore da 8 Mpx  e quella frontale da 1,2 Mpx pensata per le videochiamate, chiamate che risultano estremamente chiare grazie alla tecnologia beamforming per la riduzione del rumore. Ottima anche la qualità del suono grazie agli speaker che sfruttano il Dolby Digital Plus Advanced Audio e che sono stati posizionati in modo da non compromettere mai la qualità del suono anche quando lo teniamo in mano.

Per quanto riguarda la connettività troviamo una porta Micro-USB  e una Micro-HDMI oltre ad uno slot Micro SD per espandere la memoria fino a 128 GB (di dafault abbiamo 32 GB); non mancano poi la connettività WiFi e il Bluetooth 4.0.

E l’autonomia? Anche questa volta Toshiba ha dichiarato una durata della batteria di circa 8 ore.

La particolarità di questi tablet però, che sfruttano Windows 8.1, è la TruPen, una penna precisa ed ergonomica che vi permette di lavorare al meglio regalandovi la stessa esperienza che avete quando siete alle prese con la scrittura su carta. La TruPen può poi essere comodamente riposta nello slot presente all’interno dei due tablet.

docking 4K

Completa la panoramica delle novità di Toshiba la nuova dynadock 4K, una docking station universale nata per amplificare le capacità del vostro notebook. In sostanza tutto ciò che dovrete fare è collegare il laptop al vostro dynadock in modo da occupare una sola porta USB del vostro portatile; tutto il resto potrà essere quindi collegato alla docking station che siano monitor, tastiera, mouse o smartphone da ricaricare.

La nuova versione di dynadock, come potete intuire, supporta finalmente gli schermi Ultra HD e permette il dual screen con una risoluzione fino a 2048x 1152 pixel.

Perfetta soprattutto per disgner, fotografi e video editor abituati ad usare più di un monitor, dynadock può essere usata sia in verticale che in orizzonale e presenta quattro porte USB 3.0 sul retro e due frontali che sfruttano la tecnologia Sleep-and-Charge, così i vostri dispositivi si ricaricano anche se il computer è spento. Non mancano poi una porta Gigabit LAN per l’accesso alla rete  e un jack per collegare cuffie e microfono.

Se siete abituati a lavorare con più schermi o siete soliti usare moltissime prese USB, potrebbe fare al caso vostro. L’arrivo è previsto per il primo trimestre del 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + venti =