Combattere l’insonnia con Dodow: recensione del device che ti insegna a respirare

Abbiamo provato Dodow, il dispositivo che ti aiuta a combattere l'insonnia e il jet lag. Non fa miracoli, ma di certo dispensa ottimi "insegnamenti".

combattere insonnia dodow recensione

Abbiamo provato Dodow, il dispositivo nato dalla mente di un team francese, che aiuta a combattere l’insonnia e il fastidiosi problemi causati dal jet lag. Vi spieghiamo come funziona questo curioso dispositivo attraverso la nostra video recensione (che trovate in apertura di questo articolo).

Dodow: come vi aiuta a combattere l’insonnia

Dodow è un piccolo dispositivo (del diametro di 10 centimetri) decisamente essenziale nelle forme ma anche nel funzionamento. È stato sviluppato da un team di quattro ragazzi francesi, due dei quali hanno sempre sofferto d’insonnia. Per risolvere il loro problema – e quello di milioni di persone sparse in tutto il mondo – hanno deciso di ideare questo piccolo dispositivo. Il tutto senza utilizzare farmaci attraverso un rimedio naturale.

VISITA IL SITO DELL’AZIENDA

Dodow fa una sola e semplicissima cosa: proietta una luce blu sul soffitto. Questa luce si espande e si contrae ciclicamente. Ma come può una proiezione aiutarvi a combattere l’insonnia? Semplice: vi farà da guida per aiutarvi a respirare nel modo corretto. Ogni volta che la proiezione si espande dovrete inspirare, quando si contrae dovrete espirare. Ciò che Dodow vi “chiederà” di fare meticolosamente è seguire il ritmo in modo da sincronizzarvi perfettamente con la proiezione. Già, perché inizialmente vi ritroverete a fare 11 respiri al minuto fino a scendere a 8 respiri per minuto.

combattere insonnia dodow recensione

Dodow offre due cicli diversi: uno da 8 minuti (attivabile con un solo tap) e uno da 20 minuti (attivabile con un doppio tap) per coloro che fanno molto fatica ad addormentarsi.

Questo vi aiuterà a rallentare il ritmo cardiaco e il metabolismo e bilancia anche il sistema nervoso fino a farvi cadere in un sonno profondo.

Personalmente l’ho sperimentato con il jet lag. Ogni volta che volo dall’altra parte del Pianeta mi ritrovo a (non) dormire ad orari assurdi. Per questo motivo ho provato ad utilizzare il piccolo Dodow.

combattere insonnia dodow recensione
Posizionate Dodow sul comodino accanto al vostro letto

Dodow: funziona come rimedio per l’insonnia?

La prima cosa da fare è posizionare Dodow sul comodino e poi guardare il soffitto. Personalmente ho provato solo il ciclo da  8 minuti perché mi è bastato per prendere sonno. Ovviamente non è una ricetta magica per annientare l’insonnia. Bisogna seguire con attenzione il ritmo e “lasciarsi andare”. Con me ha funzionato ma non è detto che sia universale.

Leggendo i commenti sul sito di Dodow, alcuni utenti riferiscono che il dispositivo per combattere l’insonnia non abbia funzionato a dovere.

combattere insonnia dodow
Dodow proietta una luce blu sul soffitto che si espande e si ritrae

Detto questo, sappiate che potete acquistare Dodow per 49 euro e restituirlo entro 20 giorni dall’acquisto. Vi basterà scrivere un’email a questo indirizzo (service.client@mydodow.com) e entro 24 ore vi verrà spiegata la procedura per il reso. Insomma, anche il team di Dodow è a conoscenza del fatto che il funzionamento di questo dispositivo sia del tutto soggettivo.

Se soffrite di insonnia oppure se viaggiate tanto e siete afflitti dal jet lag, potete provare il piccolo Dodow. Magari funziona. Tentar non nuoce.