Immaginate di essere viaggiatori e di dover passare mezza giornata in una città in attesa della vostra coincidenza, o di essere fotografi e videomaker in cerca di uno location per le vostre riprese e i vostri scatti. O ancora, mettetevi nei panni di una coppia in cerca di intimità. Insomma, immaginate di aver bisogno di una stanza d’albergo senza però volerci passare la notte.

Assurdo? Assolutamente no. È questa infatti l’idea dietro Dayuse, la start up francese che ha stravolto il settore alberghiero tradizionale. Il servizio, oggi disponibile in 18 Paesi e in più di 100 città, permette agli utenti di comprare camere d’hotel durante la giornata e alle strutture alberghiere di rivendere le proprie camere inutilizzate a tariffe ridotte ed un aumento del fatturato del 10%.

Una soluzione che ha conquistato albergatori e consumatori, complice anche la facilità d’accesso ed utilizzo. Dayuse è infatti un sito web ma anche un’applicazione per iOS e Android e consente di trovare la struttura ideale in meno di un minuto, sia per il prossimo futuro che per il giorno stesso. Se poi siete amanti del contatto umato, niente paura: potete chiamare il numero dedicato e parlare con uno specialista che vi aiuterà a scegliere la stanza perfetta.

Per chi sceglie l’approccio hi-tech scegliere sarà invece un gioco da ragazzi: l’home page del sito permette di filtrare i risultati per budget e servizi, di selezionare la lingua e la valuta o di usare la mappa per capire quali alberghi sono più vicini a voi.

A questo punto vi chiederete quanto sia sicuro Dayuse e se valga la pena usarlo. La risposta sta nei numeri: le stanze sono scontate dal 30 al 75% rispetto al costo di un pernottamento tradizionale. Un risparmio enorme accompagnato da prenotazioni senza carta di credito, così pagherete solo una volta arrivati in hotel, e da un servizio clienti sempre disponibile.

Allora, che ne pensate? Inizierete ad usarlo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 3 =