A E3 2018, Capcom ha annunciato Devil May Cry 5, il nuovo capitolo dell’iconica serie action che ha venduto 16 milioni di unità e disponibile a partire dalla primavera del 2019 su Xbox One, PlayStation 4 e Windows PC.

La serie è celebre in tutto il mondo dopo il suo debutto nel lontano 2001 grazie al cacciatore di demoni, Dante, figlio del leggendario Cavaliere Nero e demone Sparda e dell’umana Eva.

Finalmente, dopo 10 anni dall’ultimo capitolo della serie, Devil May Cry 4, il Director Hideaki Itsuno e gran parte del team originale si riuniscono per concludere la tanto attesa saga dei Figli di Sparda. In Devil May Cry 5 sono passati diversi anni e la minaccia demoniaca da tempo dimenticata è tornata ancora una volta, mettendo in pericolo il mondo.

L’invasione dei demoni sembrerebbe essere causata dai semi di un “albero demone” che ha messo radici in Red Grave City. L’incursione infernale ha attirato l’attenzione del giovane cacciatore di demoni e alleato di Dante, Nero, il quale si ritrova senza il suo braccio demoniaco. Il RE Engine, motore di gioco proprietario di Capcom, garantisce che con Devil May Cry 5 la serie continuerà a raggiungere nuovi standard qualitativi, grazie ad una grafica incredibile, a un design dei personaggi fotorealistico e a un sistema di illuminazione e di effetti ambientali incredibili.

Il titolo includerà tre personaggi giocabili, ognuno dei quali offrirà un sistema di combattimento radicalmente diverso, permettendovi sempre di affrontare i demoni con stile. Inoltre i giocatori affronteranno degli adrenalinici scontri boss nelle ambientazioni distruttibili di Red Grave City. Demoni, tremate!