Secondo quanto riportato dal Washington Post, The Boring One avrebbe finalmente concesso a Elon Musk un permesso scritto per scavare un tunnel Hyperloop a Washington DC. 

Attualmente l’autorizzazione riguarda soltanto alcuni preparativi e scavi preliminari destinati ad un posto al 53 New York Avenue NE, nel quartiere alla moda di NoMa. Per attuare il progetto e costruire una linea tra New York e Washington DC, con fermate a Philadelphia e Baltimora, The Boring Company starebbe lavorando con una società ancora senza nome, forse Hyperloop One. La realizzazione di una linea simile potrebbe portare ad una vera e propria rivoluzione nel mondo dei trasporti, soprattutto grazie al prezzo conveniente e alla durata del viaggio tra DC e NYC, che sarebbe di soli 29 minuti.

Il punto per cui è stato fornito il permesso di scavare è attualmente un lotto abbandonato, ma la costruzione di un sistema Hyperloop, basato su una serie di soluzioni in grado di trasportare passeggeri e automobili tra città a 800 km/h in un tubo con un vuoto parziale, potrebbe trasformarlo in un vivace centro di trasporto.

Il progetto, nonostante sia ancora agli inizi, ha già ottenuto i primi permessi di utilità anche dalla Casa Bianca e dallo stato del Maryland.