Ford – il celebre marchio automobilistico – ha recentemente lanciato sul mercato la nuova Ford Focus ST. La nuova generazione è stata ulteriormente migliorata nelle dinamiche di guida grazie ad un aggiornamento di telaio, sospensioni e sterzo, per una risposta al volante ancora più precisa, reattiva ed equilibrata. Come il resto della gamma Focus è dotata dell’innovativo sistema predittivo antislittamento (Enhanced Transitional Stability System).

La Ford Focus ST si inserisce nella gamma Ford Performance dell’Ovale Blu, che entro il 2020 lancerà più di 12 nuovi modelli globali ad alte prestazioni.

Sportiva e dinamica, la nuova ST sarà disponibile nelle versioni 5 porte e wagon, entrambe riconoscibili da un kit estetico che ne comunica il carattere, da cerchi in lega da 19 pollici e da un design aggiornato. L’auto sarà disponibile anche in un’inedita versione diesel da 185 cavalli che porta le emissioni a 110 g/km di CO2. La versione a benzina con motore EcoBoost 2.0 da 250 cavalli è più efficiente del 6% rispetto alla precedente generazione grazie allo Start&Stop. 

La nuova Focus ST porta a un nuovo livello lo straordinario equilibrio di prestazioni, guidabilità, comfort e stile, che da sempre rappresenta il cuore pulsante della tradizione ST – ha dichiarato Joe Bakaj, Vice Presidente Sviluppo Prodotti, di Ford Europa – Il nuovo modello garantisce un piacere di guida ancora più elevato, e la nuova versione diesel la rende assolutamente unica.”

FocusST

La Focus ST diesel porta a un nuovo livello la versatilità di un’auto sportiva rendendola adatta anche all’utilizzo quotidiano, ed è il modello Ford ad alte prestazioni più efficiente e con le più basse emissioni di sempre: il propulsore TDCi 2.0 da 185 cavalli, che spinge la Focus ST diesel da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi, vanta consumi di soli 4.2 l/100 km ed emissioni di 110 g/km di CO2.

Il celebre Ford Team RS, il ramo europeo del più volte premiato gruppo Ford GPV (Global Performance Vehicle), ha sviluppato le dinamiche di guida della nuova Focus ST per rendere ancora più appagante l’esperienza a bordo della nuova generazione. Le sospensioni sportive sono dotate di nuove molle anteriori, mentre sia gli ammortizzatori anteriori che posteriori sono stati aggiornati. I miglioramenti contribuiscono, grazie anche alle barre antirollio maggiorate già presenti sulla precedente generazione, a un controllo e a un comportamento su strada che si distinguono per stabilità e precisione, e il servosterzo elettrico EPAS è stato ulteriormente rivisto in direzione della sportività.

Il Torque Vectoring Control, che migliora la stabilità in curva, è stato aggiornato per migliorare ulteriormente l’agilità, la distribuzione della coppia e la trazione in curva. Il controllo elettronico della stabilità è impostabile su 3 regolazioni (standard, sport o disattivato), che rendono la Focus ST adatta tanto alla strada che alla pista.

In modalità standard il sistema è completamente operativo, mentre in modalità sport l’ETS è disabilitato e l’ESC interviene in forma ridotta solo sui freni e non anche sulla potenza del motore. Se disattivato, nessuna funzione dell’ESC è attiva, con l’eccezione del Torque Vectoring Control. La trasmissione della potenza dal motore alle ruote in fase di accelerazione è stata oggetto di un’accurata messa a punto grazie a un cambio sportivo e ai supporti per il motore, progettati per accompagnare la spinta dei propulsori ST ad alte prestazioni.

2015 Ford Focus ST interni

Ford vanta una lunga tradizione di successi nello sviluppo di compatte sportive emozionanti e dallo straordinario piacere di guida, e la nuova Focus ST aggiunge un nuovo capitolo a questa storia – ha aggiunto Bakaj  – Gli aggiornamenti di sospensioni, sterzo ed elettronica hanno permesso di raggiungere nuovi livelli di reattività, agilità e precisione sia con il modello diesel che a benzina”.

La Focus ST arricchisce con una nota di sportività il carattere dinamico della nuova Focus, grazie a una silhouette aggressiva, al cofano scolpito, ai fari più sottili e ai fendinebbia squadrati. Il kit estetico sportivo è completo di minigonne in tinta, di doppio diffusore laterale e di uno spoiler che migliora l’aderenza e l’aerodinamica.

La Focus ST si è confermata essere molto amata tra i clienti amanti delle prestazioni, e il nuovo modello sarà in grado di regalare loro emozioni ancora più intense – ha dichiarato Joel Piaskowski, design director di Ford Europa – La tradizionale griglia a nido d’ape è più sottile ed elevata, i fendinebbia hanno una forma più squadrata e tutta la sagoma ha un carattere più deciso. Sul posteriore, le grafiche accentuano la larghezza e il carattere deciso della vettura”.

Ford ha ridisegnato gli interni della Focus per rendere più intuitivi i comandi e più razionale la disposizione degli elementi della console centrale, incrementando il numero delle funzioni ma allo stesso riducendo il numero dei pulsanti per migliorare l’ergonomia e la semplicità di utilizzo.

La console è dotata di 3 strumenti aggiuntivi, un classico della tradizione ST, che mostrano la pressione del turbo, la temperatura dell’olio e la relativa pressione. Un nuovo volante di foggia sportiva, rivestito in morbida pelle e il pomello cromato del cambio comunicano eleganza, mentre i pedali ST completano l’esperienza che i clienti si aspettano da un’auto della gamma ST. Le maniglie cromo-satinate delle porte e i battitacco illuminati ST aggiungono quel tocco in più, mentre i sedili sportivi Recaro, sviluppati in collaborazione con Ford, garantiscono tutto il supporto laterale durante la guida sportiva e tutta la comodità necessaria per i viaggi più lunghi.

La nuova Focus ST è già disponibile presso la rete dei Ford Partner. Il listino parte da 32.250 euro per la 5 porte EcoBoost, mentre il TDCi parte da 34.000 euro. Per entrambe le motorizzazioni, la versione wagon ha un differenziale di prezzo di 1.000 euro.

Elena Moroni
Studentessa di lingue e letterature straniere, ha sempre il naso immerso in qualche libro, sia cartaceo che ebook. E' attratta da tutto ciò che può essere considerato tecnologico. Frequentatrice assidua di cinema, fra serie TV e videogiochi sogna di viaggiare lavorando e viceversa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − tredici =