Dopo diverse settimane di speculazioni e dettagli, Google ha ufficialmente presentato il suo primo grande servizio nei pagamenti mobile in Asia. Android e il gigante americano di ricerca hanno lanciato Tez, un nuovo portafoglio mobile in India che permetterà agli utenti di collegare i loro telefoni ai conti bancari per pagare con tranquillità nei negozi fisici e on line per i trasferimenti di denaro da persona a persona.

Tez non è un “portafoglio” mobile nello stesso come PayTM, dove i soldi vengono memorizzati nell’applicazione; è più simile a Wallet di Apple: un servizio che collega il telefono a i tuoi conti bancari.
Le banche supportate includono Axis, HDFC Bank, ICICI e State Bank of India e altri che supportano UPI. I partner di pagamento online includono grandi catene alimentari come Dominos, servizi di trasporto come RedBus e Jet Airways.

L’India, il secondo paese più popolato in Asia dopo la Cina, è un mercato maturo per i servizi di pagamento mobile, con una classe media in rapida espansione con reddito più disponibile e una popolazione più ampia e tecnologica. Si prevede che entro il 2020 i pagamenti digitali raggiungeranno un volume di 500 miliardi di dollari, secondo un rapporto di BCG e Google.

Allo stesso tempo, è un mercato impegnativo. L’India ha finora avuto una penetrazione molto bassa della carta di credito, con molti servizi basati sui pagamenti in contanti e una popolazione che è stata resistente a cambiare queste abitudini, ma soprattutto un quadro normativo che ha reso difficile cambiare queste abitudini.
In un certo senso, i mercati in via di sviluppo come l’India hanno ancora maggiori potenzialità per i servizi di pagamento basati su cellulari rispetto a paesi più maturi come l’U.S., dove è già diffuso l’uso di carte per i pagamenti.

Carlotta Bosca
Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 5 =